06.267.86.89 cell.347.734.3964

Week-end e viaggi in Italia

Week-end e viaggi in Italia

  WEEK-END E VIAGGI IN ITALIA

Seguono le proposte di week-end e viaggi in Italia del Sentiero degli Elfi

ANNO 2018

PASQUA CON GLI ELFI- DA SABATO 31 MARZO  A LUNEDI’ 2 APRILE 2018

PASQUA 2018: MARCHE SEGRETE: ALLA RICERCA DEI LUOGHI DELLA MEMORIA” DAL 31 MARZO AL 2 APRILE 2018

“ASSOCIAZIONE “IL SENTIERO DEGLI ELFI”-   www.sentieroelfi.net

Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 – Tel./Fax  06-2678689 – Cell.  3477343964 –

                ( POSTI LIMITATI)           ( ANTICIPO ENTRO IL 28 FEBBRAIO )

 Da SABATO  31 MARZO a  LUNEDI’  2 APRILE 2018 :   PASQUA CON GLI ELFI                                                    

                   

  “  MARCHE SEGRETE: ALLA RICERCA DEI LUOGHI DELLA MEMORIA”

Un itinerario molto particolare nelle Marche medievali, alla scoperta di una magnifica collana di borghi medievali, castelli, chiese templari, luoghi segreti, sotterranei, ricchi di storia, simbologie e antiche presenze. Un viaggio fuori dagli itinerari conosciuti, splendido per la naturale suggestione dei luoghi e per la ricchezza delle opere d’arte. Un viaggio affascinante, tutto da godere.

1° GIORNO– Partenza da Roma- In mattinata, lungo il percorso per raggiungere le Marche, faremo una sosta nella cittadina di Amelia,dove avremo modo di fare un giro nei sotterranei della città per ammirare le affascinanti e vaste Cisterne Romane.

mini_CISTERNE ROMANE AMELIA (2) mini_CISTERNE ROMANE AMELIA

mini_CISTERNE ROMANE AMELIA (3)

Visiteremo poi il delizioso Palazzo Petrignani ( apertura speciale), uno dei più importanti di Amelia, con il piano nobile affrescato nel Rinascimento con temi allegorici e mitologici. Deliziosa la Sala dello Zodiaco con affreschi della scuola degli Zuccari, in cui sono rappresentati i 12 mesi dell’anno e i relativi segni zodiacali.

mini_PALAZZO PETRIGNANI AMELIA (4)

mini_PALAZZO PETRIGNANI AMELIA mini_GRANDE PALAZZO PETRIGNANI

mini_GRANDE PALAZZO PETRIGNANI AMELIA (5)

 Nel pomeriggio, prima di entrare nelle Marche, ci fermeremo a Gualdo Tadino per visitare la bellissima e imponente Rocca Flea.

Risultati immagini per rocca flea gualdo tadino

Costruita nel 12° sec., venne ampliata e fortificata nel 13° sec. dall’imperatore  Federico II° di Svevia. Visiteremo i camminamenti, le sale arricchite da magnifiche collezioni di storia e di arte, la deliziosa Cappella di S. Angelo de Flea, longobarda del 9° sec., inglobata nella prima costruzione del castello, che racchiude affreschi, tra cui quello del “ Vultus Trifons”, una particolare rappresentazione della Trinità con un unico corpo e tre teste.

 Arrivo ad Arcevia nelle Marche. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO – La mattina ci dirigeremo verso la cittadina di Camerano,per  visitare nel sottosuolo del centro storico, una città sotterranea, quasi fiabesca, un affascinante percorso labirintico scandito da chiese sotterranee, colonne, bassorilievi, simboli religiosi, templi circolari destinati a luoghi di culto, utilizzati nel medioevo da un ordine di monaci guerrieri,  sale utilizzate da antiche sette, decorazioni, fregi, motivi ornamentali. Una umanità e una civiltà interamente scavate nella roccia. Una piena immersione nella storia e nel mistero.

mini_SOTTERRANEI DI CAMERANO (3) mini_SOTTERRANEI DI CAMERANO

mini_SOTTERRANEI DI CAMERANO (2)

 Nel pomeriggio ci dedicheremo alla visita del borgo medievale di Arcevia. Visiteremo il Teatro Storico Misa, ( permesso speciale ) un delizioso gioiello architettonico costruito nel 1840, magnificamente decorato e affrescato.

mini_logo mini_TEATRO MISA ARCEVIA (4)

Ammireremo la magnifica Collegiata, ricca di capolavori d’arte, con opere del Signorelli, Giovanni della Robbia, Ramazzini, Ridolfi, Piergentile da Matelica, Venanzio da Camerino e tanto altro ancora. Entreremo nella chiesa di S. Francesco con il suo chiostro rinascimentale affrescato.

 Ammireremo il dolce paesaggio delle colline marchigiane fino al mare, percorrendo il bellissimo camminamento delle mura, da Porta S. Lucia fino al Belvedere.

3° GIORNO – Percorreremo un tratto del Sentiero dei Castelli, un facile percorso alla portata di tutti, per ammirare il Castello di Avacelli

AVACELLI (2) AVACELLI

con la chiesa castellana di S. Lorenzo e, nella Valle dell’Omo Morto, la suggestiva e misteriosa chiesa di S. Ansovino ( apertura speciale).Fondata  nel 10° sec, dipendenza di una Magione dei Cavalieri Templari, racchiude un tesoro architettonico: magnifici capitelli e decorazioni, scolpiti in tutta la loro  primitiva e arcaica potenza, da maestranze longobarde dell’8° sec..

mini_S.ANSOVINO AVACELLI (4) mini_S.ANSOVINO AVACELLI (5) mini_S.ANSOVINO AVACELLI (6) mini_S.ANSOVINO AVACELLI (7) mini_S.ANSOVINO AVACELLImini_S.ANSOVINO AVACELLI (3)

Ora di pranzo partenza per Roma.

Quota di partecipazione: Euro 235,00

La Quota comprende: Sistemazione in hotel 3 stelle , in camere doppie con servizi privati; due trattamenti di mezza pensione ( colazioni e cene); Servizio di  Guida storico-artistica per le visite. Servizio di Guida per la camminata dell’ultimo giorno.

La Quota non comprende: I Trasporti; i biglietti di entrata a musei, monumenti ecc., gli extra in generale e quant’altro non contemplato alla voce”la quota comprende”, la Tessera Associativa o eventuale sua integrazione.

Per motivi organizzativi l’anticipo ammontante a Euro 80,00 deve essere versato entro il giorno 28 Febbraio ed il saldo entro il 15 marzo.

 

                                         ( POSTI LIMITATI)

PONTE DEL 1° MAGGIO- DA SABATO  28  APRILE  A MARTEDI’ 1° MAGGIO-

IL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO TRA STORIA E NATURA.

SCOPRIREMO ALCUNI DEI BEI PIU’ ANGOLI DEL PARCO DEL CILENTO INSERITO DALL’UNESCO NELLA WORLD HERITAGE LIST.

PONTE DEL 1° NOVEMBRE

   DA GIOVEDI’  1  A DOMENICA 4 NOVEMBRE

   UMBRIA: TERRE DEL TRASIMENO TRA NATURA, STORIA E ARTE

Scopriremo alcuni degli angoli più belli delle Terre del Trasimeno, tra borghi medievali, affascinanti castelli, deliziose chiese colme di opere d’arte, percorreremo sentieri ricchi di storia che ci regalano panorami stupendi. Visiteremo la bellissima Corciano, un piccolo gioiello ancora circondato dalle mura medievali; il borgo ha un’impronta spiccatamente medievale con le sue viuzze concentriche verso l’alto, in un alternarsi di piccole salite e discese, di scalinate  e deliziosi e solitari angoli. Questo magnifico borgo racchiude nelle sue chiese due affascinanti opere del Perugino e del Bonfigli; visiteremo l’affascinante Castello di Montecolognola con la bella chiesa di S. Maria Annunziata, ricca di affreschi; percorreremo il bellissimo sentiero che da Passignano conduce a S. Donato de Manzano, antica chiesa romanica collegata a un hospitale dei Cavalieri Templari, situata in posizione panoramica sul Lago Trasimeno; visiteremo il delizioso borgo castellano di Antria; scopriremo Sanguineto e il suggestivo sentiero di Annibale il Cartaginese, con i magnifici panorami sulla Val di Chiana e il Lago Trasimeno e tanto altro ancora.

CAPODANNO CON GLI ELFI 

    

ALCUNE DELLE NOSTRE BELLISSIME INIZIATIVE EFFETTUATE!!!

                                      

CAPODANNO  CON GLI ELFI!!!!       

                                      DA SABATO  30 DICEMBRE 2017  a  LUNEDI’ 1°  GENNAIO 2018

ASSOCIAZIONE “IL SENTIERO DEGLI ELFI”-  www.sentieroelfi.net

Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 – Tel./Fax  06-2678689 – Cell.  3477343964 –

CLICCA SOTTO PER VIDEO

CASTELLOBAGLIONI SANTACROCE DI GRAFFIGNANO

https://youtu.be/T33mE-LqjVo

                               “ I CASTELLI E I PRINCIPI”

           Un viaggio nel tempo , un itinerario imperdibile nella Tuscia  e nella Maremma,  tra castelli e antiche casate nobiliari, un viaggio che ci fa scoprire  luoghi e capolavori nascosti, i luoghi del silenzio , scoprendo, inoltre, con occhi diversi, borghi medievali più conosciuti.

E’ di questi giorni di fine ottobre 2017 la notizia su Tusciaweb.eu che lo scorso fine settimana Renato Brunetta ha visitato i meravigliosi affreschi della chiesa di Santa Maria Assunta a Sipicciano. Il capogruppo di FI in Parlamento era nel caratteristico borgo del viterbese in occasione della presentazione del libro di Claudio Mancini e Stefania Profili  ”La Statua della Madonna SS. Della Misericordia di Sipicciano”  sulla storia del recupero: dal ritrovamento della parti della statua, per 15 anni rimaste in un angolo della Chiesa, al restauro. Renato Brunetta ha cosi’ apprezzato i meravigliosi e poco conosciuti affreschi della Cappella Baglioni della Chiesa di Santa Maria Assunta, restandone meravigliato ed ammirato.

Renato Brunetta a Sipicciano visita gli affreschi della chiesa Sipicciano - La presentazione del libro “La statua della Madonna SS. della Misericordia di Sipicciano”

Infatti il caratteristico borgo di Sipicciano contiene bellissimi ma sconosciuti capolavori d’arte e di storia. che IL SENTIERO DEGLI ELFI ha gia’ pensato di far ammirare proponendo un viaggio di Capodanno  nella Tuscia alla scoperta di luoghi e capolavori nascosti, “ I Luoghi del Silenzio” come vengono chiamati ,ed andando come sempre da 25 anni, in avanscoperta cogliendone in anteprima filmati inediti.

Il video amatoriale proposto e’ infatti sulla Cappella Baglioni, effettuato questa estate.

Nel piccolo borgo medievale  di Sipicciano proprio con la guida del Dott. Claudio Mancini, autore di molti libri sul pittoresco borgo del viterbese,  si entrerà, con apertura speciale, nella ex chiesa di S. Maria Assunta per ammirare la magnifica Cappella Baglioni interamente affrescata nel 16° secolo, con storie della vita di San Francesco. Storie misteriose e leggende affascinanti e terribili circondano questa cappella, splendidamente affrescata e completata con fregi e stucchi, raro esempio di pittura tardo-manieristica del viterbese. Con un permesso speciale l’associazione visiterà il Palazzo Baronale di Sipicciano, da poco restaurato, per ammirare gli affreschi appena restaurati dell’Aula Magna, opera del pittore Orazio Bernardo di Domenico, lo stesso che ha dipinto le sale del castello Orsini di Bomarzo.

 Scopriremo insieme agli amici del Sentiero degli Elfi gli splendidi affreschi del 15° sec presenti nella chiesa dei SS. Sebastiano e Bernardino, opera di Piermatteo d’Amelia, importante rappresentante di quella corrente di pittura definita del “Rinascimento Eccentrico”.

Durante le feste di Capodanno scopriremo anche un altro delizioso gioiello della Tuscia Teverina,  il ferrigno castello baronale di Graffignano, che mantiene intatta la sua atmosfera medievale .

Un viaggio insieme agli amici dell’ Associazione Culturale  “Il Sentiero degli Elfi” di Roma.

1° giorno-  Arrivo nel borgo di  Sipicciano

mini_SIPICCIANO (2)mini_SIPICCIANO (3) mini_SIPICCIANO (4) mini_SIPICCIANO (5) mini_SIPICCIANO (6) mini_SIPICCIANO (7) mini_SIPICCIANO (8)         mini_SIPICCIANO

e visita della bellissima  Cappella dei Conti Baglioni nell’ex chiesa di S. Maria Assunta ( Apertura Speciale),  interamente affrescata, nel 16° sec., con storie della vita di S. Francesco;

mini_SIPICCIANO BAGLIONI (4) mini_SIPICCIANO BAGLIONI (6)

mini_SIPICCIANO BAGLIONI (7)SIPICCIANO BAGLIONI (3)

ammireremo, poi, gli splendidi affreschi del 15° sec. dipinti da Piermatteo D’Amelia  nella chiesa dei SS. Sebastiano e Bernardino; faremo aprire il Palazzo Baronale dei Baglioni( Apertura Speciale ) con gli affreschi, appena restaurati, dell’Aula Magna; ammireremo il complesso dell’affascinante Villa Lais ( Permesso Speciale) costruita agli inizi del 18° sec., con la villa, il vecchio borgo dei contadini, il parco , la chiesa di S. Vincenzo.  Ci farà da guida la stessa proprietaria della Villa, una nota artista. Arrivati nel borgo di  Graffignano entreremo nel Castello Baronale, ( Apertura Speciale ) un  ferrigno castello che mantiene intatta la sua atmosfera medievale.

mini_GRAFFIGNANO (2) mini_GRAFFIGNANO (3) mini_GRAFFIGNANOmini_SIPICCIANO (10)

2° giorno– Andremo alla scoperta della Pitigliano dei conti Orsini, con il magnifico castello Orsini, splendido nella sua architettura; l’imponente e spettacolare acquedotto fatto costruire dagli Orsini; il borgo medievale e le origini etrusche; il magnifico Ghetto di quella che è chiamata la Piccola Gerusalemme della Maremma, con la Sinagoga, le vie del ghetto e i locali sotterranei ad uso della comunità ebraica.

mini_DSC06690

mini_20171017_134807 mini_20171017_134840 mini_20171017_151051 mini_20171017_151133 mini_20171017_151204 mini_20171017_151332 mini_20171017_151722 mini_20171017_151851 mini_20171017_152537 mini_20171017_152710 mini_20171017_153537

mini_20171017_155051 mini_20171017_155127 mini_DSC06673

mini_20171017_154641

3° giorno– Facile camminata, alla portata di tutti, nei piani dell’Alfina, un magnifico altopiano attraversato dalla Via Francigena e dall’antica Traiana Romana. Lungo il percorso una affascinante sorpresa, il suggestivo complesso del castello costruito dai conti Monaldeschi della Cervara, imponente, isolato tra il verde dei boschi, a controllo di  queste importanti strade medievali.

Per informazioni chiedere in segreteria

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

 

                                    

 ALCUNE DELLE NOSTRE BELLISSIME INIZIATIVE EFFETTUATE!!!

BELLISSIMO PONTE DELL’IMMACOLATA IN UMBRIA!!!

PONTE 8 DICEMBRE 2017

PONTE DELL’8 DICEMBRE- DA VENERDI’ 8  A DOMENICA 10 DICEMBRE.

PER IL PONTE DELL’ 8 DICEMBRE 2017  Da VENERDI’  8  a  DOMENICA  10 DICEMBRE,

Il Sentiero degli Elfi propone:  UMBRIA: TERRE  DI  CONFINE”

 S. GIOVANNI DECOLLATO (2) - Copia
Un viaggio nell’Umbria meridionale, alla scoperta di luoghi segreti e tesori di arte e di  storia, in un territorio ricco di borghi medievali, castelli e monasteri, attraversato da antiche vie di pellegrinaggio.

1° GIORNO Partenza da Roma, arrivo in Umbria e inizio visita dello splendido borgo medievale di Stroncone.

mini_STRONCONE (2) mini_STRONCONE (4) mini_STRONCONE (5) mini_STRONCONE (6) mini_STRONCONE (7) mini_STRONCONE (8) mini_STRONCONE (9) mini_STRONCONE (13) mini_STRONCONE (14)

Visiteremo con Permesso Speciale )  il magnifico Oratorio di S. Giovanni Decollato,  un gioiello d’arte arricchito dai magnifici dipinti e affreschi del Bastiani.

S. GIOVANNI DECOLLATO (3) - Copia S. GIOVANNI DECOLLATO (4) - Copia S. GIOVANNI DECOLLATO (5) - Copia S. GIOVANNI DECOLLATO BATTESIMO DI CRISTO - CopiaS. GIOVANNI DECOLLATO -PALA D'ALTARE - CopiaS. GIOVANNI DECOLLATO STRONCONE - Copia

Ammireremo la deliziosa chiesa di S. Michele Arcangelo dell’11° sec., e la rarissima e misteriosa Meridiana” Esapartita”  di origine templare presente nella chiesa di S. Nicolò che conserva inoltre un bellissimo polittico di Rinaldo da Calvi. Rimarremo sbalorditi di fronte alla bellezza dei 9 famosi Corali Miniati, codici liturgico-musicali di grande formato del 14° sec. , arricchiti da miniature di grande bellezza.

2° GIORNO –  Dopo aver visitato il  delizioso borgo castellano di Itieli,

mini_ITIELI mini_ITIELI (2) mini_ITIELI (3)

raggiungeremo con una facile camminata, alla portata di tutti, di due ore, un antichissimo e suggestivo convento francescano. Visiteremo questo magnifico  complesso monastico ricco di storia e religiosità, con la cappella di S. Silvestro arricchita da affreschi del 14° sec., il delizioso chiostro del 15° sec., l’antico Menhir dell’angelo, il Refettorio di S. Bernardino, il S. Speco di S. Francesco. Un luogo in cui l’arte, la storia, la religiosità e un ambiente naturale ricco di panorami, si fondono magnificamente.

Santuario del Sacro Speco di San Francesco nei pressi di Narnimini_SACRO SPECO (7)SACRO SPECO

SACRO SPECO (9) - Copia SACRO SPECO (10) - Copia SACRO SPECO (11) - Copia SACRO SPECO (12) - Copia SACRO SPECO (13) - Copia SACRO SPECO (14) - Copia      SACRO SPECO (15) - Copia SACRO SPECO (16)SACRO SPECO (2) - Copia

SACRO SPECO (4) - Copia SACRO SPECO (6) - Copia

3 GIORNO –   Raggiungeremo l’antichissimo e solitario complesso di S. Maria Assunta  ( Permesso Speciale), costruito su resti di epoca romana, e su una precedente chiesa altomedievale dell’8° sec.. Di grande suggestione la cripta romanica con le sue decorazioni. Tutto in questo affascinante complesso trasuda storia. E’ uno di quei tesori sconosciuti di arte e di storia  di cui è ricco il nostro paese.

mini_S. MARIA ASSUNTA (6) mini_S. MARIA ASSUNTA (5)

mini_S. MARIA ASSUNTA mini_S. MARIA ASSUNTA (8) mini_S. MARIA ASSUNTA (7) mini_S. MARIA ASSUNTA (4) mini_S. MARIA ASSUNTA (3)                                  mini_S. MARIA ASSUNTA (2)

 Contattare associazione

ASSOCIAZIONE “IL SENTIERO DEGLI ELFI”- www.sentieroelfi.net

Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 –

Tel./Fax  06-2678689 – Cell.  3477343964 –

 mail:  sentieroelfi@tiscali.it

 

BELLISSIMO PONTE DI PASQUA  2017 EFFETTUATO!!!

per galleria iniziativa clicca sotto:

 http://www.sentieroelfi.net/galleria/gallery/ponte-pasqua-2017-15-17-aprile-maremma#archeotrekking

per filmati iniziative clicca sotto:

https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

PASQUA 2017        Da SABATO  15 a  LUNEDI’  17 APRILE     

 “ TERRE DI MAREMMA: ALLA SCOPERTA DI LUOGHI  SEGRETI E TESORI DI ARTE E DI STORIA”

                      

       1° GIORNO– Partenza da Roma- In mattinata raggiungeremo con una facile e breve camminata i resti del Castello di Monte Leano e la “ Forchetta del Diavolo “ , gli imponenti ruderi dell’altissima torre campanaria della chiesa di S. Lorenzo.

FORCHETTA DEL DIAVOLO (9)_resized

FORCHETTA DEL DIAVOLO (3)_resizedFORCHETTA DEL DIAVOLO (4)_resized

FORCHETTA DEL DIAVOLO (8)_resized

Nel pomeriggio, scopriremo  bellissime  opere di Orazio Gentileschi, del Lanfranco, di  Antonio  Panico ( il pittore di corte dei Duchi Farnese) ecc.,  presenti nelle chiese di S. Rocco e di S.Salvatore a Farnese.

SS.SALVATORE ANTON MARIA PANICO SAN SEBASTIANO_resized  SS.SALVATORE ORAZIO GENTILESCHI SAN MICHELE ARCANGELO_resized        SS. SALVATORE ANTON MARIA PANICO LA MESSA DI PAOLO III FARNESE_resizedNel monastero di clausura delle Clarisse,  ( Permesso Speciale) ammireremo un particolare dipinto alchemico opera di Antonio Panico, ricco di simbologie segrete.

MONASTERO CLARISSE FARNESE_resized         MONASTERO DELLE CLARISSE FARNESE SCUOLA DI ANTON MARIA PANICO IMMACOLATA CONCEZIONE_resized

Una lettura affascinante di simboli  legati alla cultura millenaria degli alchimisti medievali, considerati dei maghi.

2° GIORNO – Una piena immersione nel medioevo, una facile camminata alla scoperta di due luoghi di grande suggestione, inseriti in uno splendido ambiente naturale ancora intatto, l’affascinante complesso eremitico rupestre di Ripatonna Cicognina, articolato su tre livelli, dalla complessa planimetria, con l’antica chiesa, corridoi, stanze, cisterne,

ROMITORIO RIPATONNA CICOGNINA (2)_resizedROMITORIO RIPATONNA CICOGNINA (4)_resized

e, di seguito ,  in un luogo di grande fascino, la bellissima chiesa rupestre gotica-eremo di S. Colombano,

EREMO POGGIO CONTE (7)_resized

EREMO POGGIO CONTE (4)_resized

EREMO POGGIO CONTE (6)_resizedEREMO POGGIO CONTE (2)_resized

EREMO POGGIO CONTE (8)_resizedEREMO POGGIO CONTE (9)_resized

arricchita da archi a sesto acuto, colonne, capitelli, le vele della volta affrescate. Due posti magici, misteriosi, ricchi di storia, originariamente, forse, possesso dei cavalieri templari.

3° GIORNO – Visita, vicino Castell’Azzara,  della splendida Villa la Sforzesca, ( Apertura speciale)

VILLA DELLA SFORZESCA (5)_resizedVILLA DELLA SFORZESCA (3)_resizedVILLA DELLA SFORZESCA_resized

magnifica villa rinascimentale fatta costruire nel 1576 dal cardinale Alessandro Sforza. Ammireremo la splendida architettura della villa, gli affreschi delle decorazioni parietali, la monumentale scala a chiocciola rinascimentale che collega i tre piani della villa.  Ora di pranzo partenza per Roma.

ASSOCIAZIONE “IL SENTIERO DEGLI ELFI”-   www.sentieroelfi.net

Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 – Tel./Fax  06-2678689 – Cell.  3477343964 –

Potete cliccare  sui nostri social network:

https://www.facebook.com/Il-Sentiero-Degli-Elfi-922973217784954

https://plus.google.com/u/0/100853706181523792863

https://twitter.com/SentieroElfi

https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

per i filmati e altre foto dei viaggi effettuati ed ulteriori informazioni sulle attività,  (clicca playlist per vedere i filmati ordinati per settore)

PONTE DEL 1° MAGGIO    DA SABATO 29 APRILE A LUNEDI’ 1° MAGGIO  2017

EFFETTUATO! vedi http://www.sentieroelfi.net/galleria/gallery/ponte-1-maggio-2017-le-grandi-vie-storiche-la-via-romea-germanica#grandi-sentieri-storici

https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

PONTE DEL 1° MAGGIO 2017  da SABATO 29 APRILE  a  LUNEDI’ 1° MAGGIO    

  “ LE GRANDI VIE STORICHE- LA VIA ROMEA GERMANICA”

Nel ponte del 1 maggio 2017 il Sentiero degli Elfi nell’ambito del settore riguardante “LE GRANDI VIE STORICHE” propone LA VIA ROMEA GERMANICA

FICULLE (7)_resized - Copia

             LA VIA ROMEA GERMANICA, chiamata anche Via Maior, è un nuovo percorso da poco ritrovato e inserito nella  grande famiglia delle Vie Francigene Europee.

                 Era una via di collegamento e pellegrinaggio medievale che collegava i paesi Scandinavi, la Germania, la Boemia, l’Austria, attraverso il Passo del Brennero, il Veneto, la Romagna e l’Umbria, con Roma e la tomba dell’apostolo Pietro. Ne percorreremo alcuni facili tratti in Umbria, ammirando borghi, abbazie e  castelli medievali.

1° GIORNO– Partenza da Roma, arrivo in Umbria nel delizioso borgo medievale di Ficulle

FICULLE (12)_resized - Copia

FICULLE (10)_resized - Copia

FICULLE (5)_resized - Copia FICULLE (8)_resized - CopiaFICULLE (4)_resized - Copia FICULLE (2)_resized - CopiaFICULLE (6)_resized - Copia

e  inizio della camminata su un tratto dell’antica strada medievale in direzione del suggestivo complesso della  Badia di S. Nicolò al Monte Orvietano,

S.NICOLA AL MONTE ORVIETANO (2)_resized - Copia  S.NICOLA AL MONTE ORVIETANO_resized - Copia

camaldolese, costruita intorno all’anno 1000, che avremo la possibilità di visitare ( Apertura speciale ).

                        2° GIORNO Scendendo verso la valle del Paglia, percorreremo un tratto, molto panoramico, della Via Romea Germanica.  Visiteremo il suggestivo complesso medievale di Castelmaggiore, con il suo intrico di vicoli, piazzette, fortificazioni; la pieve di S. Maria Vecchia  (Apertura Speciale) del 13° sec, con  pregevoli affreschi del 15° sec. e un cippo marmoreo dedicato al dio Mitra;

FICULLE S. MARIA VECCHIA (2)_resized - Copia

FICULLE S. MARIA VECCHIA CIPPO DIO MITRA_resized - CopiaFICULLE S. MARIA VECCHIA (4)_resized - Copia

la chiesa di S. Maria Nuova, tardo rinascimentale, del grande architetto Ippolito Scalza.

FICULLE S. MARIA NUOVA (2)_resized FICULLE S. MARIA NUOVA (3)_resized FICULLE S. MARIA NUOVA (5)_resized

               3° GIORNOVisiteremo la magnifica Badia di S. Severo,  legata al percorso dell’antica Via Germanica,  con la magnifica torre romanica a pianta dodecagonale, la chiesa del 12° sec. con uno stupendo pavimento realizzato da marmorari cosmateschi, le suggestive rovine dell’Aula Capitolare;

ABBAZIA S. SEVERO (2)_resized ABBAZIA S. SEVERO (3)_resizedABBAZIA S. SEVERO (4)_resized

raggiungeremo, poi, un altro luogo, un piccolo gioiello nascosto,  percorreremo, infatti, i sentieri del  Parco Archeologico di Pianezze, affascinante per la particolarità architettonica della sua necropoli, immersa nel verde.

NECROPOLI DI PIANEZZE_resized NECROPOLI DI PIANEZZE (6)_resizedNECROPOLI DI PIANEZZE (5)_resized NECROPOLI DI PIANEZZE (3)_resized NECROPOLI DI PIANEZZE (4)_resized

          Suggestiva la Tomba Rossa, in cui possiamo ammirare i particolari architettonici in rilievo e dipinti di rosso, di una casa etrusca. Ora di pranzo partenza per Roma.

ASSOCIAZIONE “IL SENTIERO DEGLI ELFI”-   www.sentieroelfi.net

Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 – Tel./Fax  06-2678689 – Cell.  3477343964 –

Potete cliccare  sui nostri social network:

https://www.facebook.com/Il-Sentiero-Degli-Elfi-922973217784954

https://plus.google.com/u/0/100853706181523792863

https://twitter.com/SentieroElfi

https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

per i filmati e altre foto dei viaggi effettuati ed ulteriori informazioni sulle attività,  (clicca playlist per vedere i filmati ordinati per settore)

 oltre alla nostra galleria fotografica www.sentieroelfi.net/galleria                               

“ASSOCIAZIONE “IL SENTIERO DEGLI ELFI”

Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 – Tel./Fax  06-2678689 – Cell.  3477343964 –

www.sentieroelfi.net                                                                                                mail:         sentieroelfi@tiscali.it