06.267.86.89 cell.347.734.3964

Archeotrekking e Antiche Vie Storiche del Sentiero degli Elfi di Roma

Archeotrekking e Antiche Vie Storiche del Sentiero degli Elfi di Roma

 ARCHEOTREKKING, PERCORSI SULLE ANTICHE VIE STORICHE , ESCURSIONI NATURA E CULTURA DEL SENTIERO DEGLI ELFI DI ROMA 

organizzati per l’anno 2021 

(seguiranno aggiornamenti)

 

VI RICORDIAMO CHE E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE ENTRO LA DATA STABILITA  PER MOTIVI ASSICURATIVI, SENZA LA QUALE NON SARA’ POSSIBILE PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE.

Clicca www.sentieroelfi.net/calendario

Clicca  sempre www.sentieroelfi.net/news per aggiornamenti e dettagli singole attivita’ di tutti i settori

 

 

 

 

 

 

 

ALCUNI DEI NOSTRI ARCHEOTREKKING ed ESCURSIONI

DOMENICA 10/10 –ARCHEO-TREKKING. DAL TACCHIOLO AL VILLAGGIO RUPESTRE PERDUTO DI S.CECILIA (VT).

MAGNIFICO ARCHEOTREKKING DEL 10 OTTOBRE 2021 EFFETTUATO !!!PER VEDERE I LUOGHI MAGICI CHE ABBIAMO VISITATO, LE CASCATE E IL VILLAGGIO RUPESTRE DI S. CECILIA CLICCA SU

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1483528898688591&id=100010944847619

Un percorso magnifico per la fusione di ambienti naturali affascinanti e una incredibile ricchezza di antichissimi insediamenti rupestri scomparsi, che scandiscono questo suggestivo percorso, un mondo di pietra ricco di storia,

S. CECILIA (3)S. CECILIA

mistero e suggestioni millenarS. CECILIA (2)ie, immerso in un paesaggio naturale di forre boscose, vie cave, torrenti, cascate, come quelle deliziose del torrente Castello con i suoi giochi di acqua e rocce.

FOSSO CASTELLO (4) FOSSO CASTELLO (3)FOSSO CASTELLOFOSSO CASTELLO (2)

10 Km. Dis. 100 mt.

BELLISSIMO ARCHEOTREKKING EFFETTUATO! PER BREVI FILMATI DELL’INIZIATIVA DEL 3 OTTOBRE 2O21 CLICCA SU:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1478854865822661&id=100010944847619

DOMENICA 3/10 – ARCHEO – TREKKING– MONTI CIMINI, I CASTAGNETI MONUMENTALI E IL MONASTERO RUPESTRE DI S.LEONARDO (VT).

(FOTO DA GALLERIA DEL SENTIERO DEGLI ELFI  GROTTE S. LEONARDO)

S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (34)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (33)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (32)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (31)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (30)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (27)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (26)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (25)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (24)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (23)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (22)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (21)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (20)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (18)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (17)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (16)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (15)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (14)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (13)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (11)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (10)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (8)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (7)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (6)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (5)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (4)_resized S. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (3)_resizedS. LEONARDO VALLERANO 9APR17 (2)_resized

IL TERRITORIO boscoso tra Vasanello, Vallerano, Vignanello nei Monti Cimini è ricco di eremi e monasteri rupestri.  Nel corso di questa camminata alle pendici del Monte Festo, immersi nella natura di un affascinante bosco di monumentali castagni,

DA S. LEONARDO A VALLERANO (2)_resizedDA S. LEONARDO A VALLERANO (3)_resized

images

veri e propri patriarchi vegetali, i cui maestosi tronchi si articolano in forme e disegni degli un pittore, scopriremo lo splendido complesso monastico benedettino Grotte di S. Leonardo, complesso rupestre del 12° sec. articolato su vari livelli, interamente scavato nella roccia.

DA S. LEONARDO A VALLERANO (9)_resized VALLERANO_resized

11Km. Disl. 200 mt.

BELLISSIMO ARCHEOTREKKING EFFETTUATO! GUARDATE I FILMATI EFFETTUATI DURANTE L’EVENTO!

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1473369989704482&id=100010944847619

DOMENICA 26/9 – ARCHEO-TREKKINGPARCO DEL CERVIA-NAVEGNA, L’ANELLO DI MONTE S.GIOVANNI TRA NATURA,STORIA E ANTICHE LEGGENDE (RI)

MONTE S. GIOVANNI (6)

NUOVO MONTE S. GIOVANNI (9)

Bella camminata ad anello tra i magnifici boschi di querce e di faggi del Monte S. Giovanni. Lungo il percorso scorci sulla suggestiva Gola di Riancoli,

GOLA DI RIANCOLI (2)GOLA DI RIANCOLIGOLA DI RIANCOLI

famosa per le attività di torrentismo. La cima del monte, con magnifici panorami a 360 gradi sulle alte cime del Parco, conserva suggestivi resti di 2000 anni di storia, ci affascina con la chiesetta medievale,

MONTE S. GIOVANNI (2)MONTE S. GIOVANNI (3)

 

i vasti resti di un monastero dell’11° sec., in corso di scavo, e un’area di culto di epoca romana su cui in età medievale sono stati costruiti gli edifici di culto benedettini.

MONTE S. GIOVANNI (4)

MONTE S. GIOVANNI (5)

 

MONTE S. GIOVANNI (7)

 

 NUOVO MONTE S. GIOVANNI (7)NUOVO MONTE S. GIOVANNI (6)NUOVO MONTE S. GIOVANNI (8)

10 Km.; Disl. 280 mt.

GUARDA FILMATI PRIMA ESCURSIONE DELLA STAGIONE EFFETTUATA 19 SETTEMBRE 2021!

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1469194646788683&id=100010944847619

DOMENICA 19/9 – ESCURSIONE- PARCO DEI MONTI LUCRETILI, DA ROCCAGIOVINE, L’ANELLO DEL MONTE FOLLETTOSO (RM)

CLICCA SUI LINK SOTTOSTANTI DEI FILMATI DEI LUOGHI CHE VISITEREMO!!!! 

https://www.facebook.com/100010944847619/videos/199189535532406/

https://www.facebook.com/100010944847619/videos/434914054521927/

https://www.facebook.com/100010944847619/videos/155106516696485/

https://www.facebook.com/100010944847619/videos/155106516696485/

ROCCAGIOVINE

MONTE FOLLETTOSO

Per iniziare la stagione, una facile camminata ad anello in questo angolo dei Lucretili,

PIANORI FORME E PORCINI

percorrendo facili sentieri alla portata di tutti  negli splendidi boschi del Fosso delle Canepine e all’interno della fantastica Stretta Vallicina

FOSSO STRETTA VALLICINAPIANORI FORME E PORCINI (2)

attraversando i magnifici pianori delle Forme e  dei Porcini, fino al Follettoso,

MONTE FOLLETTOSO (4)

MONTE FOLLETTOSO (2)

con panorami sulle altre cime dei Lucretili.

10 Km. ; Disl. 300 mt.

 Escursione- Sabina Tiberina, l’ anello delle Pozze del Diavolo ( RI)

Un nome suggestivo, Le Pozze del Diavolo, ma non e’ solo suggestione!

Millenari percorsi di commercio e di transumanza che dall’epoca pre-romana sono rimasti in uso fino al secolo scorso,

SABINA TIBERINA DIAVOLO (5)SABINA TIBERINA DIAVOLO (4)

la cascata del Galantina, le faggete dei Piani di Salisano,

SABINA TIBERINA DIAVOLO (2)

un itinerario segnato dai resti storici degli antichi luoghi di sosta lungo il millenario percorso.

SABINA TIBERINA DIAVOLO

Ore di cammino 4,00; disl 250 mt.

Domenica 31/1/20 – Escursione- Sabina Tiberina: L’anello di Colle degli Elci (RI)

DSC00445 ELCI

Circondati da antichi borghi medievali, bella e facile camminata ad anello in Sabina tra i boschi e i panorami di Colle di Mezzo e Colle degli Elci, un S.I.C., un Sito di Interesse Comunitario, di notevole valenza naturale.

borgo di toffia - CopiaOLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ore di cammino 4,00 ; disl. 250

 DOMENICA 31/1/2021 – Escursione- Alla scoperta dell’antica Veio seguendo il tracciato della Via Francigena ( RM).

20210116_140142 20210116_142259
ATTENZIONE! PER MOTIVI ASSICURATIVI LE PRENOTAZIONI VANNO EFFETTUATE IL GIOVEDI E VENERDI’ ED ENTRO IL VENERDI’ ALTRIMENTI NON SI POTRA’ PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA. NON VERRANNO ACCETTATE PRENOTAZIONI EFFETTUATE DOPO IL VENERDI’.

guarda video luoghi

https://www.facebook.com/lorelei.lori56/posts/1308127159562100

20210116_144113

Un affascinante percorso, ricco di panorami e di suggestioni naturali, seguendo un tratto della medievale via Francigena, alla scoperta dell’antica Veio, con il suggestivo Ponte Sodo nel torrente Cremera, la magnifica cascata della Mola sul torrente Piordo, il lastricato dell’antica Veientana, le tombe rupestri, i resti delle mura.
Ore di cammino 4,00; disl. 130 mt.

20210116_112350

 

  La Via Amerina (VT)

 

Im20201218_134819ponenti e suggestivi ponti romani, un borgo fortificato perduto di origine bizantina, una via cava etrusca, il lastricato dell’antica via romana, le magnifiche necropoli,

20201218_112759

una affascinante camminata nella storia seguendo il trascorrere dei secoli, dalla conquista romana, alle fortificazioni del Corridoio Bizantino durante il periodo longobardo, al sorgere dell’incastellamento medievale.

Ore di cammino  4,00; disl. 90  mt.

20201218_125656

Domenica 29/11- Escursione- IL VILLAGGIO MEDIEVALE PERDUTO DI BELMONTE (RM).

Una facile escursione alla ricerca del villaggio medievale perduto di Belmonte che da Pian Braccone ci porta in un angolo poco conosciuto del Parco di Veio, un altopiano circondato dai fossi di Costa Frigida  e di S. Antonino,

BELMONTE (3)

su cui sorgono resti di fortificazioni, valli difensivi, grotte,

BELMONTE (4)BELMONTE (2)

BELMONTE

forse sepolture di epoca etrusca riutilizzate dall’insediamento medievale.

Ore di cammino 4,00; disl.70 mt.

Domenica 22/11 : Sabina Medievale, l ‘anello dell’eremo rupestre di S. Leonardo nella Valle Scura (ri)

EREMO SAN LEONARDO (2)Domenica 22/11 : Sabina Medievale, l ‘anello dell’eremo rupestre di S. Leonardo nella Valle Scura(ri)

Affascinante e facile percorso ad anello nei boschi della Valle Scura. Il suggestivo e vasto eremo medievale affrescato, da cui si aprono magnifici scorci panoramici, l’antico mulino, la cascata del torrente Galantina, completano questa facile e bella camminata in cui si fondono magnificamente storia, natura e antica religiosità.

CASTELLO DI CATINO (2) CASTELLO DI CATINO

Alla fine dell’escursione andremo a visitare il Castello di origine longobarda di Catino.

Percorso facile dislivello 100MT

CASTEL D’ISCHIA (vt)

castel d'ischiaCASTELLO-DISCHIA
Castel d'ischia (2)

Magnifiche vie etrusche scavate nella roccia, basolati romanihqdefault

,CASTELLO-DISCHIA-

resti di un villaggio fortificato medievale, con mura,

VERSO-IL-CASTELLO-DI-ISCHIA

valli fortificati, sorto su un precedente insediamento falisco, affascinante per la sua posizione lungo uno sperone roccioso, circondato da profonde gole che ci regalano suggestivi scorci panoramici.

Una facile camminata alla scoperta di luoghi ormai scomparsi.

Ore di cammino 4,00; disl. 80 mt.

castel-d-ischia

Domenica 8/11- Archeotrekking- ALLA SCOPERTA DELLE MAGNIFICHE NECROPOLI DELL’ANTICA CITTA’ ETRUSCA DI PHLERA (VT).

  blera necropoli lega

Un affascinante percorso di scoperta di luoghi fuori dai consueti itinerari, come le tombe a dado della necropoli del Terrone, molte delle quali scoperte di recente e ancora poco conosciute, l’imponente mausoleo romano

Mausoleo romano (2)Mausoleo romano (5)

e i colombari con le ceneri dei servi che lavoravano il latifondo, la necropoli di Grotta Penta, la lunghissima Via Cava Buia,

Cava BuiaCava buia (2)

una delle più belle e lunghe della Tuscia, l’imponente colombario della necropoli della Lega,

blera necropoli lega

 arroccato su una parete di roccia, e tanto altro ancora.
Ore di cammino 4,00; disl. 100 mt.

 

I RESTI DI UN ANTICO VULCANO: IL MONUMENTO NATURALE DELLA CALDARA DI MANZIANA (RM).

Bosco di ManzianaBOSCO MANZIANA (2)BOSCO MANZIANA (3)

Un’escursione alla Caldara di Manziana attraverso il  bosco omonimo tra i bei colori dell’autunno ci accompagnano in questa facile camminata dove la terra bolle fino al monumento naturale della Caldara,

CALDARA MANZIANA (4)CALDARA MANZIANA (3)

un luogo dall’aspetto lunare, un cratere di paludi e polle sulfuree gorgoglianti, affascinante testimonianza residua dell’antica attività di 600000 anni fa del Vulcano Sabatino. Nella parte centrale della caldara è presente un Geyser circondato da fenomeni più piccoli di polle gorgoglianti.

CALDARA MANZIANA (2)

Le rive della caldara sono circondate da un suggestivo paesaggio nordico di un bosco di bianche betulle.

BOSCO MANZIANA (4)BOSCO MANZIANA

Ore di cammino 4,00; disl. 70 mt.

MONTE FOGLIANO SUL LAGO DI VICO

DOMENICA 1/11- Escursione – LA VIA FRANCIGENA DEL FOGLIANO NEL LAGO DI VICO (VT)

DOMENICA 1/11- Escursione – LA VIA FRANCIGENA DEL FOGLIANO NEL LAGO DI VICO (VT)

images

Am Nordufer liegt das für Hochzeiten beliebte Hotel "La Bella Venere". Auch dieses hat noch geschlossen und wird erst für die Saison vorbereitet.DOMENICA 1/11- Escursione – LA VIA FRANCIGENA DEL FOGLIANO NEL LAGO DI VICO (VT)

Una facile escursione  alla portata di tutti, sulla Via Francigena nelle magnifiche faggete del Fogliano nel Lago di Vico

monte_foglianoMonte Fogliano

per scoprire gli affascinanti colori del FOLIAGE Autunnale.

Monte Fogliano (2)

Lungo percorsi ricchi di storia e suggestioni naturali percorreremo un tratto della medievale Via Francigena e in un suggestivo contesto naturale scopriremo una misteriosa chiesa rupestre.

Ore di cammino 4,00; disl. 250 mt.

Domenica 25/10- Archeotrekking – ALLA SCOPERTA DI CASTELLI E VILLAGGI PERDUTI DELLA TUSCIA: L’ANTICA ORCLA (VT).
20200531_11582520200531_114521
Un affascinante contesto naturale di boschi, torrenti e rocce tufacee fa da cornice ai magnifici resti della Orcla etrusca e medievale, con le sue necropoli etrusche, l’imponente e suggestiva porta fortificata d’ingresso al borgo, i colombari, il castello dei Di Vico, la suggestiva chiesa romanica di S. Pietro.

20200531_125001

Ore di cammino 4,00; disl. 100 mt.

 20200531_125606

Domenica 18/10 – Escursione – MONTI DELLA TOLFA: DAL SASSO DELLA STREGA ALL’ABBAZIA DI S. MICHELE .

Affascinante itinerario nella splendida natura della Tolfa.

Monti Tolfa (5)Monti Tolfa (2)

Lungo il percorso il lastricato dell’antica strada medievale dei monaci, il Sasso della Strega,

Monti Tolfa (3)Monti Tolfa

un’area templare etrusca, la Valle della Tiglia che conserva l’imponente e tricentenario “ Cerro Bello”, i resti dell’abbazia fortificata di S. Michele.

Santuario etruscoTolfaSantuario etrusco Tolfa

Ore di cammino 4,00; disl. 200 mt.

Domenica 11/10- Escursione – MONTI CIMINI: ANELLO DI MONTE FOGLIANO (VT)

downloadimagesMonte Fogliano monte_fogliano
Le magnifiche faggete del Lago di Vico ci accompagnano in questa facile escursione lungo antichi percorsi ricchi di storia e di religiosità.
Ore di cammino 4,00; disl. 250 mt.

 

MONTI SABINI: IL SENTIERO DEI FONTANILI DELLA TRANSUMANZA (RI)

Fonte Lallo Monte Porco Morto e Monte Macchia Porrara (2)
Da Piè di Morra percorreremo un tratto del percorso dei fontanili che costeggiavano la lunga via della Transumanza dei Monti Sabini. Fonte Lallo. Fonte Ianci, Fonte Creta segnano questo facile percorso fino alla Sella Montana di Pozzaneve, una suggestiva sella tra le cime dei Monti Sabini.
Ore di cammino 4,00; disl. 250 mt.

Monte Porco Morto

MONTE PELATO (4) MONTE PELATODomenica 27/9- Escursione. PARCO DEI MONTI SIMBRUINI: L’ANELLO DI MONTE PELATO.

Suggestivo e facile itinerario tra le magnifiche faggete della Valle della Lepre, il sentiero di Coste Valloni, il Piano di Tre Confini.

MONTE PELATO (3)Lungo il percorso scopriremo l’affascinante Grotta Stoccolma.

Ore di cammino 4,00; disl. 200 mt.

 

 

CASTELLO DI CARLO MAGNO A SUTRI (2)

Domenica 8/3-  Archotr. VIA FRANCIGENA- Dalla Via della Dogana Pontificia al Castello di Carlo Magno a Sutri (VT), lungo il percorso di antiche vie storiche.

Facile camminata nella storia, lungo la Via Francigena, dalla Via della   Dogana pontificia al Castello di Carlo magno a Sutri, tra magnifici resti etruschi, necropoli, chiese templari, ville nobiliari,

mini_20190820_133034mini_20190820_133150mini_20190820_133225

fino all’imponente castello di Carlo Magno, complesso che ricorda le leggende e le canzoni che sorgono intorno all’epopea del grande imperatore e dei suoi paladini, lungo l’antica via medievale.

 mini_20200222_105614

Ore di cammino 4,00; disl. 60 mt.

 ARCHEOTREKKING :”Un castello scomparso, Castel d’Ischia, a controllo di una antica via romana e medievale”. (VT)CASTELLO-DISCHIA-2_resized-300x199

Magnifiche vie etrusche tagliate nella roccia, basolati romani, splendidi scorci panoramici nelle forre,

TAGLIATA-CAVONI-NEPI_resized-300x225

un antico abitato falisco-medievale, rendono affascinante  questa facile camminata alla scoperta di luoghi ormai scomparsi.

VERSO-IL-CASTELLO-DI-ISCHIA_resized-300x199

Ore di cammino 4,00; disl. 50 mt

Domenica 19 /1-  Archeotrekking- Belmonte etrusca e medievale (RM)

Fortificazioni medievali, necropoli etrusche, abitazioni ipogee, un delizioso angolo di storia e natura poco conosciuto.

Ore di cammino 4,00; disl. 80 mt.

Domenica 2/2 – Passeggiate nei parchi del Lazio: Parco di Marturano, da S. Rocco al Castello di Civitella Cesi (VT).

Facile camminata nella bella natura della Tuscia viterbese fino  al piccolo e isolato borgo medievale di Civitella Cesi con l’imponente castello dei conti Cesi.

Ore di cammino 4,00; disl 80 mt.

Domenica 9/2 – Archeotrekking: L’abitato etrusco e la necropoli di S. Giovenale (VT)

Facile camminata in un suggestivo ambiente naturale, alla scoperta dell’antico abitato di S. Giovenale, delle sue necropoli, i resti della cappella di S. Giovenale, l’imponente castello dei Di Vico posto a controllo dell’antica via medievale che collegava, attraverso la Tolfa, la Tuscia con la costa tirrenica.

Ore di cammino 4,00; disl. 40 mt.

Domenica 23/2 – Archeotrekking- Montecasoli e la Valle dei Megaliti rupestri (VT)

Suggestiva camminata che ci porta a resti di castelli e fortificazioni, abbazie medievali, necropoli e antichi e misteriosi megaliti scolpiti.

Ore di cammino 4,00; Disl. 90 mt.

Domenica 8/3- Antiche Vie Storiche- VIA FRANCIGENA- Dalla Via della Dogana Pontificia al Castello di Carlo Magno a Sutri (VT).

Facile camminata nella storia, lungo la Via Francigena, tra magnifici resti etruschi, necropoli, chiese templari, ville nobiliari, fino all’imponente castello di Carlo Magno, complesso che ricorda le leggende e le canzoni che sorgono intorno all’epopea del grande imperatore e dei suoi paladini, lungo l’antica via medievale.

Ore di cammino 4,00; disl. 60 mt.

Domenica 22/3- Archeotrekking- Un castello scomparso, Castel d’Ischia, a controllo di una antica via romana e medievale. (VT)

Magnifiche vie etrusche tagliate nella roccia, basolati romani, splendidi scorci panoramici nelle forre, un antico abitato falisco-medievale, rendono affascinante  questa facile camminata alla scoperta di luoghi ormai scomparsi.

Ore di cammino 4,00; disl. 50 mt.

Domenica 29/3- Archeotrekking- Dall’eremo del Tacchiolo al complesso rupestre di S. Cecilia (VT)

Magnifico itinerario tra misteriosi insediamenti scomparsi, luoghi di culto etruschi, chiese rupestri paleocristiane, necropoli, fortificazioni, antiche vie scavate nella roccia, in un ambiente naturale affascinante, ricco di storia, mistero e antiche suggestioni.

Ore di cammino 4,00; disl. 80 mt.

Domenica 19/4 – Antiche Vie Storiche- Via Francigena Cimina da Poggio Nibbio al complesso di S. Angelo (VT)

I bellissimi colori della primavera ci accompagnano lungo questo antico percorso storico. Ammireremo gli imponenti resti degli edifici del complesso medievale di una antica Stazione di Posta, con osteria,  stalle per i cavalli e locanda per ospitare viandanti e pellegrini sulla Via Francigena.

Ore di cammino 4,00; disl. 150 mt.

Domenica 26/4- Archeotrekking- L’antica Luni sul Mignone (VT)

Quasi 4000 anni di storia in questa facile camminata che ci porta alla scoperta di un sito ricchissimo di storia, dalle grandi case della Civiltà Appenninica (1600 A.C.), all’area sacra dei Principi dell’Età del Ferro, che vede il sorgere del mito degli eroi ( 1000 A.C.), ai resti delle mura e delle porte, alle necropoli etrusche, alle chiese rupestri paleocristiane. Tutto intorno la splendida natura di boschi e fre della Tuscia viterbese.

Ore di cammino 4,00; disl. 70 mt.

Domenica 10/5- Archeotrekking- Dee Madri Mediterranee e millenari culti sotterranei in una chiesa rupestre della Sabina medievale Apertura Speciale) ( RI)

Bellissimo percorso in uno splendido ambiente naturale, fino ai resti del complesso monastico e alla suggestiva chiesa rupestre di origine longobarda dedicata al santo arcangelo protettore del popolo longobardo. Una camminata di scoperta di un antichissimo luogo di culto, interamente affrescato nel medioevo, in cui si stratificano millenari culti sotterranei mediterranei. Un’occasione unica per ammirare, con apertura speciale, questo luogo così suggestivo e ricco di mistero.

Ore di cammino 4,00; disl. 130 mt.

Domenica 24/5- Antiche Vie Storiche- Sabina Medievale: la Via Farfense del Tancia (RI)

Millenari percorsi di valico e di transumanza che dall’epoca pre-romana e romana sono rimasti in uso fino al secolo scorso, che collegavano  la potente Abbazia di Farfa, nella Sabina meridionale, con la Valle Reatina e la Valle del Tevere attraverso gli altipiani Sabini. Un antico percorso utilizzato nel medioevo dall’Abbazia di Farfa per il commercio e il controllo dei suoi possedimenti nella Sabina centrale. Successivamente, nel basso medioevo,  tale percorso verrà utilizzato dal potere feudale locale per la riscossione di tasse con la dogana sul commercio delle merci e, principalmente, con la dogana sulla Transumanza. Un itinerario ricco di suggestioni naturali come le Pozze del Diavolo, la Cascata sul Galantina e le faggete dei Piani di Salisano, segnato dai resti degli antichi luoghi di sosta lungo il millenario percorso.

Ore di cammino 4,00; disl. 200 mT

 ALCUNI DEGLI ARCHEOTREKKING EFFETTUATI NELL’ANNO 2020!!!!

DOMENICA 2/2/20 DA SAN ROCCO AL CASTELLO DI CIVITELLA-CESI (VT)-

Passeggiate nei parchi del lazio: parco di Marturano

Facile camminata nella bella natura della  Tuscia viterbese fino al piccolo ed isolato borgo medievale di Civitella Cesi con l’imponente castello dei Conti Cesi.

Ore di cammino 4.00, Dislivello 80 mt

 https://www.facebook.com/sentieroelfi/videos/271355450199401/

CIVITELLA CESI (VT) (4) CIVITELLA CESI (VT)

ARCHEOTREKKING, PERCORSI SULLE ANTICHE VIE STORICHE , ESCURSIONI NATURA E CULTURA DEL SENTIERO DEGLI ELFI DI ROMA 

organizzati per l’anno 2019 

clicca  sempre www.sentieroelfi.net/news per aggiornamenti e dettagli singole attivita’ di tutti i settori

 

mini_DSC06732

        

Domenica 13/1-  Archeotrekking – L’abbazia perduta, la nuova Farfa sull’Acuziano ( RI)

Scopriremo gli imponenti resti dell’abbazia di S. Martino, luogo sacro nell’antichità pagana, rifugio poi di eremiti, che vide il tentativo fallito da parte degli abati di Farfa di costruire una nuova abbazia in sostituzione della vecchia ( quella che oggi ammiriamo ) situata in un sito non difendibile e soggetto a scorrerie. Dagli imponenti resti dell’abbazia perduta si aprono spettacolari panorami sulla Sabina.

Ore di cammino 3,30; disl. 150 mt.

Domenica 20/1 – Escursione Natura e Cultura – San Rocco- Pian delle Nasse- Castello di Civitella Cesi ( VT)

Facile camminata attraverso i tipici ambienti collinari della Tolfa viterbese, tra pascoli, boschi e valloni tufacei, fino al piccolo e isolato borgo medievale di Civitella Cesi, costruito intorno all’imponente castello dei Conti Cesi.

Ore di cammino 3,30; disl. 100 mt.

Domenica 27/1 – Archeotrekking – Alla scoperta di Paterno, il castello dell’imperatore (VT).

clicca per video https://www.facebook.com/sentieroelfi/videos/610251956093272/

Dall’antico borgo di Faleria una facile camminata nella valle del torrente della Mola fino ai resti dell’antico castello di Paterno, legato alla memoria dell’imperatore Ottone III ( 10° sec.)

Ore di cammino 4,00; disl 80 mt.

Domenica 3/2 – Archeotrekking – Il castello perduto di Belmonte ( RM)

Bellissimi pianori, fortificazioni medievali, necropoli etrusche, abitazioni ipogee, la suggestiva forra del S. Antonino, un delizioso angolo di storia e natura sconosciuto, situato poco lontano da Roma.

Ore di cammino 4,00; disl. 90 mt.

Domenica 10/2 – Archeotrekking-  Il borgo perduto di S. Maria di Castelvecchio (VT)Bella camminata nella splendida natura della forra della forra del Treia, tra necropoli etrusco-falische, antiche chiese, imponenti fortificazioni, abitazioni rupestri medievali, alla scoperta di questo antico borgo fortificato scomparso.

Ore di cammino 4,00; disl. 100 mt.

Domenica 24/2 – Archeotrekking – Un antico castello scomparso: Pizzoiella (VT)

Raggiungeremo l’affascinante complesso rupestre medievale di Pizzoiella seguendo un tratto del Cammino della Luce,

PIZZOIELLA(VT) (3)

antico itinerario medievale di pellegrinaggio che, raccordandosi ai Cammini medievali provenienti dall’Europa Nord-Orientale, collegava Aquileia e Ravenna con Roma.

PIZZOIELLA(VT) (4)

ORE DI CAMMINO: 4.00  DISL. 100 MT

Al posto della Necropoli di San Giuliano verra’ effettuato l’archeotrekking al Castello di Paterno.

  ARCHEOTREKKING: LA NECROPOLI DI SAN GIULIANO (VT)

Magnifica camminata in una natura selvaggia e rigogliosa alla scoperta delle vaste necropoli etrusche che circondano il pianoro dell’acropoli di S. Giuliano.

Necropoli di San Giuliano (VT)_resized

Un ambiente di straordinaria bellezza naturalistica in cui è immerso uno dei complessi  archeologici rupestri etruschi più suggestivi. Fanno da magnifica cornice alle necropoli, il suggestivo complesso romanico di S. Giuliano, le imponenti mura, i segni del passato romano.

Necropoli San Giuliano(VT)_resized

 ORE DI CAMMINO: 4.00  DISL. 100 MT

Magnifica camminata in una natura selvaggia e rigogliosa alla scoperta delle vaste necropoli etrusche che circondano il pianoro dell’acropoli di S. Giuliano. Un ambiente di straordinaria bellezza naturalistica in cui è immerso uno dei complessi  archeologici rupestri etruschi più suggestivi. Fanno da magnifica cornice alle necropoli, il suggestivo complesso romanico di S. Giuliano, le imponenti mura, i segni del passato romano.

Ore di cammino 4,00 ; disl. 100 mt.

 Domenica 17/3 – Archeotrekking – Tra il fiume Marta e il Traponzo: alla scoperta della romana Via Clodia tra antichi castelli e feudi medievali (VT)

Bella camminata nella splendida natura della Maremma viterbese. Lungo il percorso deliziosi castelli e antichi ponti, retaggio di un antico feudo medievale.

Ore di cammino 4,30; disl. 80 mt.

Domenica 24/3 – Archeotrekking – L’antica Luni sul Mignone ( VT).

Dall’area sacra dei principi dell’età del ferro, alle necropoli etrusche, alle chiese rupestri paleocristiane.

Ore di cammino 4,00; disl. 60 mt.

Domenica 31/3 – Passeggiate nella storia – La città morta di Stazzano (RM)

Alla scoperta di un luogo incantato, un piccolo borgo-castello di case in pietra, con le torri, la chiesa di S. Maria, circondato da dolci colline ricoperte di ulivi, fra boschi e vallette prative, sorto probabilmente sui resti di una stazione di posta di epoca romana. Su questo borgo abbandonato domina la mole austera del castello della potente famiglia dei Savelli, situato nella parte alta del borgo.

Ore di cammino 2,30; disl. 50 mt.

Alla fine della camminata e della visita del borgo abbandonato, per le persone interessate e prenotate, è organizzato un pranzo conviviale al ristorante.  Si può anche partecipare solo alla camminata senza il pranzo, oppure partecipare solo al pranzo conviviale.

 Domenica 7/4 – Escursione Natura e Cultura – Monti Sabini: antiche vie e castelli di confine (RI)

Partendo dai resti, situati in posizione panoramica, del Castrum Castillionis, piccolo borgo medievale perduto, con i resti della chiesa, la rocca, le case,  una facile e panoramica camminata in un angolo affascinante dei monti Sabini, sulle tracce delle antiche vie storiche che hanno segnato questo territorio.

Ore di cammino 4,15; disl. 250 mt.

 DOMENICA 5/5 –  Escursione – Monti Carseolani: da Montorio a Pozzaglia Sabina (RI).

Magnifica escursione tra stupende faggete e splendidi panorami.

Ore di cammino 4,30; disl. 300 mt.

Domenica 6/10 –  Archeotrekking – Il canyon del Biedano tra borghi medievali e memorie etrusche (VT).

Una splendida camminata nel più famoso canyon storico  della Tuscia viterbese, tra borghi medievali, memorie etrusche, antichi mulini, una grande cascata.

Ore di cammino   4,00 ; disl. 90 mt.

Domenica 13/10 – Archeotrekking – Sabina: antiche vie e castelli di confine (RI)

Raggiungeremo i resti, situati in posizione panoramica, del CASTRUM CASTILLIONIS,  piccolo borgo medievale perduto, con la chiesa, la rocca feudale, le abitazioni, una facile e panoramica camminata in un angolo affascinante della Sabina, sulle tracce delle antiche vie storiche che hanno segnato questo territorio.

Ore di cammino 4,00; disl.200 mt.

Domenica 27/10 –  Sabina tiberina: castelli e sentieri della Transumanza (RI).

Dopo aver visitato l’antico castello di Catino,  facile e panoramica traversata  fino alle antiche osterie della transumanza,  tra boschi di querce e magnifiche faggete.

Ore di cammino 3,30 ; disl. 180 mt.

Domenica 10/11 – Archeotrekking – S. Vittorino, Ponte S. Antonio, Villa S. Croce (RM)

Facile camminata alla scoperta di alcuni dei più suggestivi  e imponenti acquedotti romani e della cinquecentesca villa del Cardinale Santacroce.

Ore di cammino 4,00; disl. 100 mt.

Domenica 17/11 Escursione in preparazione

Domenica 24/11 – Escursione – Parco dei Sabatini: il sentiero della Calandrina (RM).

Facile itinerario nei magnifici boschi di faggi e di querce a nord del lago di Bracciano, che in questa stagione si arricchiscono di suggestivi colori.

Ore di cammino 4,00 ; disl. 250 mt.

ALCUNI DEGLI ARCHEOTREKKING DEL SENTIERO DEGLI ELFI ANNO 2019

Domenica 27/10 –  Sabina tiberina: castelli e sentieri della Transumanza (RI).

CATINO (RI) (3)CATINO (RI)

Dopo aver visitato l’antico castello di Catino, 

CATINO (RI) (2)

facile e panoramica traversata  fino alle antiche osterie della transumanza,  tra boschi di querce e magnifiche faggete.

Ore di cammino 3,30 ; disl. 180 mt.

 

Domenica 13/10 – Archeotrekking – Sabina – Castiglione: antiche vie e castelli di confine (RI)

Raggiungeremo i resti, situati in posizione panoramica, del CASTRUM CASTILLIONIS,

CASTIGLIONE DI COTTANELLO (3)CASTIGLIONE DI COTTANELLO (4)CASTIGLIONE DI COTTANELLO

il piccolo borgo medievale perduto di Castiglione, con la chiesa, la rocca feudale, le abitazioni, una facile e panoramica camminata

PRATI DI COTTANELLO

in un angolo affascinante della Sabina, sulle tracce delle antiche vie storiche che hanno segnato questo territorio.

Ore di cammino 4,00; disl. 200 mt.

 

Domenica 6 ottobre 2019 –  Archeotrekking – Il canyon del Biedano (VT)tra borghi medievali e memorie etrusche .

BIEDANO PONTE DEL DIAVOLO

BIEDANO VALLE DEI MULINI

Una splendida camminata nel più famoso canyon storico  della Tuscia viterbese, tra borghi medievali, memorie etrusche, antichi mulini, una grande cascata.

Ore di cammino   4,00 ; disl. 90 mt. BIEDANO CASCATABIEDANO (2)

Archeotrekking – Un antico castello scomparso: Pizzoiella (VT)

PIZZOIELLA(VT) (3)

Raggiungeremo l’affascinante complesso rupestre medievale di Pizzoiella seguendo un tratto del Cammino della Luce, antico itinerario medievale di pellegrinaggio che, raccordandosi ai Cammini medievali provenienti dall’Europa Nord-Orientale, collegava Aquileia e Ravenna con Roma.
Ore di cammino 4,00; disl. 50 mt.

PIZZOIELLA(VT)PIZZOIELLA(VT) (2)

 

  Archeotrekking – Alla scoperta di Paterno, il castello dell’imperatore (VT)del Sentiero degli Elfi di Roma

https://www.facebook.com/sentieroelfi/videos/610251956093272/

https://www.facebook.com/sentieroelfi/videos/1415630048578664/

Dall’antico borgo di Faleria una facile camminata nella valle del torrente della Mola fino ai resti dell’antico castello di Paterno, legato alla memoria dell’imperatore Ottone III ( 10° sec.)

Ore di cammino 4,00; disl 80 mt.

   Archeotrekking – Il castello perduto di Belmonte ( RM)del Sentiero degli Elfi di Roma

Bellissimi pianori, fortificazioni medievali, necropoli etrusche, abitazioni ipogee, la suggestiva forra del S. Antonino, un delizioso angolo di storia e natura sconosciuto, situato poco lontano da Roma.

Ore di cammino 4,00; disl. 90 mt.

  Escursione facile, con panorami molto belli sulla Valle del Tevere, sui monti Reatini con il gruppo del Terminillo, i Monti Sabini, con il Tancia e il Pizzuto.

Ore di Cammino 2,30, disl. 200 metri esc-elfi-monte-ode-16-ott-pranzo-sociale-2 Dopo l’escursione, ci incontreremo con i soci interessati per un pranzo ricco di specialita’…

esc-elfi-monte-ode-16-ott-pranzo-socialeesc-elfi-monte-ode-16-ott-pranzo-soc-3esc-elfi-monte-ode-16-ott-pranzo-socesc-elfi-monte-ode-16-ott-pranzo-sociale-2esc-elfi-monte-ode-16-ott-pranzo-socialeosteria-tancia

 ARCHEOTREKKING, ANTICHE VIE STORICHE E PASSEGGIATE NELLA STORIA

EFFETTUATI NEL 2018

Domenica  21/1- Archeotrekking– Anello delle Rocche di Respampani (VT)

Bella camminata nelle terre di un antico feudo medievale, tra i fiumi Marta e Traponzo, con lo splendido Castello Nuovo, le imponenti rovine della Rocca Vecchia, ponti medievali, il tracciato dell’antica Via Clodia.

Ore di cammino 4,00; disl. 50 mt.

 Domenica 28/1 – Antiche Vie Storiche– La Via Francigena da Pian di Botte a Capranica (VT)

Seguiremo un  tratto dell’antica via medievale dalla boscosa Pian di Botte fino al borgo di Capranica, importante luogo di sosta dei pellegrini medievali. Lungo il percorso la piccola chiesetta della Madonna di Loreto, il casale con il bassorilievo del dio Mitra, gli imponenti ruderi della chiesa romanica di S. Maria in Campis, segni dell’antico basolato romano, i magnifici sepolcri romani di Vicus Matrinus.

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto e natura

Ore di cammino 4,00; disl. 40 mt.

Domenica 11/2 – Archeotrekking-  Da Colle Ripoli al complesso medievale di S. Panfilo (RM)

 Ruderi Tempio Dea Bona

Una panoramica camminata nei Monti Tiburtini alla scoperta del vasto complesso di S. Panfilo, sorto nel 6° sec. sulle rovine di un precedente luogo di culto pagano. Un sentiero ricco di storia e di curiosità geologiche.

Ore di cammino 4,00; disl. 200 mt.

Domenica 25/2-  Antiche Vie Storiche– La via Amerina dalla Torre di Stroppa al Cavo degli Zucchi (VT)

Percorreremo un  tratto  di questa importante via romana, utilizzata prima dai Bizantini durante il periodo della conquista longobarda e poi, per tutto il medioevo, dai pellegrini per arrivare alla tomba dell’apostolo Pietro a Roma. Facile camminata circondati da suggestive necropoli, borghi perduti, vie scavate nel tufo, lastricati romani, antichi ponti, immersi nella splendida natura delle forre boscose della Tuscia.

Ore di cammino 4,00; disl. 80 mt.

Domenica 4/3- Archeotrekking-  Alla scoperta di Paterno, il castello dell’imperatore (VT)

Dall’antico borgo di Faleria, che racchiude un cuore antico, quasi una città perduta a fianco della città recente, una facile camminata alla scoperta dei resti dell’antico castello di Paterno, luogo legato alla memoria di Ottone III ( 10° sec.), imperatore del Sacro Romano Impero Germanico, morto in quel castello.

Ore di cammino 4,00; disl. 90 mt.

Domenica 11/3- Archeotrekking– Alla scoperta del borgo perduto di S. Maria di Castelvecchio (VT).

Bella camminata nella splendida natura della forra del Treia, tra necropoli etrusco-falische, antiche chiese, imponenti fortificazioni, abitazioni rupestri medievali, alla scoperta di questo antico borgo fortificato, un magnifico sentiero tra natura e storia.

Ore di cammino 4,00; disl. 100 mt.

Domenica 25/3-  Archeotrekking –  L’abbazia perduta, la nuova Farfa sull’Acuziano (RI)

Una camminata di scoperta per arrivare agli imponenti resti dell’abbazia di S. Martino, luogo sacro già nell’antichità pagana, rifugio poi di eremiti, luogo naturalmente fortificato in cui gli abati di Farfa avevano deciso di costruire una nuova abbazia in sostituzione della vecchia abbazia situata in un sito non difendibile e soggetto a scorrerie. La costruzione della nuova abbazia, tuttavia, non venne mai completata e l’abbazia rimase nel vecchio sito dove la possiamo ammirare ancora oggi. Dagli imponenti resti dell’abbazia perduta si aprono spettacolari panorami sulla Sabina e sulle lontane montagne.

Ore di cammino 4,00; disl. 200 mt.

Domenica 8/4 –  Archeotrekking – Antica civiltà rupestre- Selva di Malano, storia, natura e misteri (VT)

Andremo alla scoperta di castelli e colombari romani, abitazioni rupestri, giganteschi megaliti, resti dal significato misterioso, in un territorio soprannominato per la suggestione del mondo rupestre ancora presente, la piccola “ Pantalica del Lazio”.

Ore di cammino 4,30; disl. 90 mt.

Domenica 22/4 –  Antiche vie storiche– Dal convento di S. Angelo, la Via Francigena di Monte Fogliano (VT).

Ore di cammino 4,00; disl. 250 mt,

llissima escursione molto panoramica, alla scoperta di questi altipiani, circondati da splendide faggete, un luogo magico, poco conosciuto, in cui è facile trovare branchi di cavalli al pascolo.

Ore di cammino 4,00; disl, 250 mt.

Domenica 14/10- Escursione– Archeotrekking: Anello delle Rocche di Respampani (VT)

Ore di cammino 4,00 ; disl 50 mt.

Domenica 21/10- Escursione – Da San Rocco – Pian delle Nasse- Castello di Civitella Cesi (VT)

Facile escursione attraverso i tipici ambienti collinari della Tolfa, tra pascoli, boschi e valloni tufacei, fino al piccolo borgo medievale di Civitella Cesi.

Ore di cammino 3,30 ; disl 120 mt.

NUOVO Archeotrekking DEGLI ELFI!!!

   Un luogo antichissimo, da pochissimo scoperto e ancora sconosciuto, attraversato dall’antica Via Clodia, durante il medioevo importante diramazione della Via Francigena, una facile camminata alla portata di tutti, immersa nel verde, alla scoperta di un antichissimo luogo di culto, tra tombe etrusche, antichi cunicoli, i ruderi della chiesa di S. Potente, risalente all’epoca di Carlo Magno, situata lungo l’antica via medievale.  Un  luogo ricco di mistero, impregnato di millenaria religiosità ( una curiosità, un santo a nome “Potente” non esiste e non è mai esistito. Come mai la chiesa è titolata così, a un santo che non esiste ? Lo scopriremo insieme.)

Ore di cammino 2,00; disl. 50 m

         LA NECROPOLI DI SAN POTENTE NELLA TENUTA DEL GUADO ANTICO 

e pranzo al ristorante con i soci interessati.

            VERI GIOELLI DI ARCHEOLOGIA,

disseminati nella provincia di Viterbo e nel Lazio, dietro l’angolo, ma sconosciuti ai più, di cui la nostra associazione è sempre alla ricerca, con archeotrekking sulle tracce di civilta’ scomparse che ci emozionano ancora da 26 anni, come un tuffo inebriante nel passato..

mini_20170920_123456 mini_20170920_123419 mini_20170920_123414 mini_20170920_123406

               STAVOLTA,

 SIAMO ANDATI alla ricerca di una necropoli sconosciuta ai piu’, che fa parte del nostro immenso patrimonio archeologico e storico artistico spesso sepolto nell’indifferenza, oltre che nella vegetazioneRipetutamente negli anni (26 sono tanti, nel frattempo siamo cambiati, per non dire invecchiati ) ne siamo andati alla ricerca spesso  senza trovarli o li abbiamo trovati con difficolta’ sempre chiedendo a persone del posto, spesso incredule, ma sempre disponibili. 

mini_20170920_123347 mini_20170920_141616 mini_20170920_141609 mini_20170920_141131

             E COSI’ ABBIAMO TROVATO questo luogo antichissimo, da pochissimo scoperto e ancora sconosciuto, attraversato

dall’antica  Via Clodia, nel Medioevo, variante della Via Francigena!

mini_20170920_123825 mini_20170920_123805mini_20170920_124125

 E PROPONIAMO una facile camminata alla portata di tutti, immersa nel verde, tra tombe etrusche, antichi cunicoli, i ruderi di una cappella dell’epoca di Carlo Magno, situata nell’antica via medievale insieme a  molto altro…

 
mini_20170920_123414mini_20170920_123437mini_20170920_141100mini_20170920_132441

Ore di cammino: 2.00 Disl. 60 mt.

mini_20170920_135159 mini_20170920_135215 mini_20170920_141100mini_20170920_123509

          Dopo la camminata ci recheremo con i soci interessati al ristorante per un ricco pranzo conviviale.

E’ possibile partecipare anche alla sola gita.

mini_20170920_123542
mini_20170920_124259
PER MOTIVI ORGANIZZATIVI LA PRENOTAZIONE PER L’ESCURSIONE DEL SENTIERO DEGLI ELFI E’ OBBLIGATORIA ENTRO IL VENERDI’ PRECEDENTE L’INIZIATIVA.
L’orario sarà dato in fase di prenotazione.
mini_20170920_123825 mini_20170920_123805 mini_20170920_124122

VI RICORDIAMO CHE

la partenza e’ sempre da ROMA PIAZZA RE DI ROMA angolo largo Vercelli, ma e’ sempre previsto un secondo luogo di appuntamento vicino al punto di partenza dell’escursione, per permettere ai nuovi soci di partecipare da diverse localita’ del Lazio!

mini_20170920_141138
mini_20170920_123414 mini_20170920_123347 mini_20170920_141616 mini_20170920_141609 mini_20170920_141601 mini_20170920_141138 mini_20170920_141110

 

Pasqua con gli ELFI lungo i GRANDI SENTIERI STORICI : L’ANTICA VIA FRANCIGENA

Per far conoscere i GRANDI SENTIERI STORICI , percorreremo più bei tratti della via Francigena tra la Toscana ed il Lazio scoprendo in questo viaggio  di Pasqua affascinanti borghi medievali, deliziosi castelli, resti romani, suggestivi segni rimasti tra la Maremma ed il Lazio dell’antica via Francigena.

Tre giorni seguendo l’antica via medievale di pellegrinaggio che dall’Abbazia di Canterbury in Inghilterra, arrivava fino alla tomba dell’Apostolo Pietro a Roma.

1 giorno: percorreremo a piedi un panoramico tratto dell’antica via Francigena dalle Pietre Lanciate fino al Ponte della Regina. Lungo il percorso l’affascinante torrente Arlena

TORRENTE ARLENAFOSSO D'ARLENA E RUDERI DEL VECCHIO MULINOcon le sue cascate e gli antichi mulini e un lungo tratto basolato della Cassia Romana su cui passava la Francigena medievale.

Scopriremo  il piccolo ed affascinante borgo castellano di                                                                                  TENUTA CASTELVERDECastelverde

BORGO CASTELLANO CASTELVERDE2 giorno: seguiremo, con una facile escursione a piedi, il tracciato della Francigena tra Radicofani, Colle Leano, la Novella e Ponte al Rigo.  Visiteremo il suggestivo borgo medievale di Radicofani, importante tappa sulla via Francigena, con le sue stradine acciottolate circondate dalle antiche case medievali. Ammireremo la deliziosa chiesa romanica di San Pietro, che racchiude bellissime robbiane e opere del Valdambrino. Magnifica la Rocca di Ghino di Tacco. Dall’altissimo cassero la vista e’ strepitosa.

CHIESA SAN PIETRO RADICOFANI

ANDREA E LUCA IL GIOVANE DELLA ROBBIA SAN PIETRO_resizedANDREA E LUCA IL GIOVANE DELLA ROBBIA SAN PIETRODA RADICOFANI SU VIA FRANCIGENAROCCA DI RADICOFANI_resizedVIA FRANCIGENA RADICOFANI

3 giorno: Prima di ripartire per Roma, scopriremo lo splendido castello di Fighine,

CASTELLO DI FIGHINEquasi un castello delle fate per il suggestivo scorcio delle sue mura e torri, con la chiesa castrale di San Michele, castello posto per  il controllo di antichi percorsi medievali confluenti nella via Francigena. Ammireremo il solitario castello ducale di Salci   BORGO FANTASMA DI SALCI  

BORGO MEDIEVALE SAN CASCIANO  e il delizioso borgo medievale di San Casciano

Per informazioni sulle modalità di partecipazione contattare l’associazione il giovedì e il venerdì dalle ore 17 alle ore 20 al numero 06.26.78.689

cellulare 347.7343.964

e mail   sentieroelfi@tiscali .it

pagina facebook: IL Sentiero DEGLI ELFI-Roma-Escursionismo/Cultura/Viaggi Italia Estero

 

Archeotrekking– Parco di Veio- l’antico abitato di Belmonte (RM).

Bellissimi pianori, fortificazioni medievali, necropoli etrusche, abitazioni ipogee, la suggestiva forra del S. Antonino, un delizioso angolo di storia e natura sconosciuto, situato poco lontano da Roma.

Ore di cammino 4,00; disl. 100 mt.                    

SEGUONO LE PIU’ INTERESSANTI INIZIATIVE EFFETTUATE DAGLI ELFI!!!

autunno a CorvianoCorviano casa ipogea Corviano casa ipogeaCorviano mura del castelloCorviano mura etrusche incorporate nel castelloCorviano vecchio mulino Corviano vecchio mulinoCorviano zona archeologica Corviano zona archeologica Tombe antropomorfeCorviano zona archeologica

ARCHEOTREKKING magnifico e suggestivo alla scoperta di antiche civiltà: un millenario villaggio rupestre: CORVIANO

Il nostro percorso sarà immerso in colorati valloni tufacei, torrenti e cascate all’interno di boschi magici da cui ci si aspetta di trovare …gli ELFI!!!

Scopriremo, immerso in un affascinante ambiente naturale, un suggestivo villaggio rupestre vecchio di migliaia di anni, necropoli medievali, resti di castelli.

Un facile archeotrekking di circa 4 ore, con un dislivello di 80 metri.

 Antiche Vie Storiche- La Via Francigena da Pian di Botte a Capranica (VT)

 Domenica 28/1 – Antiche Vie Storiche- La Via Francigena da Pian di Botte a Capranica (VT)

http://www.sentieroelfi.net/archeotrekking/

Seguiremo un tratto dell’antica via medievale dalla boscosa Pian di Botte fino al borgo di Capranica, importante luogo di sosta dei pellegrini medievali. Lungo il percorso la piccola chiesetta della Madonna di Loreto, il casale con il bassorilievo del dio Mitra, gli imponenti ruderi della chiesa romanica di S. Maria in Campis, segni dell’antico basolato romano, i magnifici sepolcri romani di Vicus Matrinus.
Ore di cammino 4,00; disl. 40 mt.

 

mini_20170920_141138
mini_20170920_123414 mini_20170920_123347 mini_20170920_141616 mini_20170920_141609 mini_20170920_141601 mini_20170920_141138 mini_20170920_141110

 ALTRI  NOSTRI BELLISSIMI ARCHEOTREKKING EFFETTUATI!!!

DOMENICA 29 OTTOBRE 2017: “IL MONDO DI PIETRA”:CORVIANO (VT)

 mini_CORVIANO  ARCHEOTREKKING ANTICA CIVILTA’ RUPESTRE

       Un affascinante ed antichissimo villaggio interamente scavato nella roccia, resti di castelli e chiese medievali,

mini_CORVIANO (6) mini_CORVIANO (4)mini_MOAI

un affascinante MOAI dell’isola di Pasqua.

BELLISSIMO ARCHEOTREKKING nell’antica civiltà rupestre alla scoperta di CORVIANO, un antichissimo villaggio scomparso, immerso nell’ombra di un maestoso bosco di lecci e cerri.

LE ANTICHE MURA DI CINTA, le suggestive case scavate nella roccia, in panoramica posizione sulla valle, i resti del castello e di una chiesetta bizantina, una necropoli con tombe del tipo a sagoma umana,

732017161014503mini_CORVIANO (2)

tutto contribuisce a creare un ambiente di intenso fascino.

Ore di cammino: 4.00 Disl. 70 mt.

“ARCHEOTREKKING: A PASSEGGIO LUNGO L’ANTICA VIA CLODIA FINO ALLA NECROPOLI DEL CASTELLUZZO “(VT)

DOMENICA 1 OTTOBRE 2017 Il Sentiero degli Elfi  ha effettuato una facile camminata lungo il percorso dell’Antica Via Clodia, NEL TERRITORIO DI VETRALLA. Lungo questo affascinante itinerario antiche tagliate etrusche, ponti romani, arcosoli, la magnifica necropoli di Pian del Vescovo, la solitaria Necropoli del Castelluzzo che racchiude anche un teatro cultuale etrusco del VI secolo, uno dei primi esempi di teatro esistente in Italia. Ore di cammino 4,00; disl 100 mt.

ponte
Veri gioielli di archeologia, disseminati nella provincia di Viterbo e nel Lazio, dietro l’angolo, ma sconosciuti ai più, di cui la nostra associazione è sempre alla ricerca, con archeotrekking sulle tracce di civilta’ scomparse che ci emozionano ancora da 26 anni, come un tuffo inebriante nel passato…

BELLISSIMO ARCHEOTREKKING EFFETTUATO!!! clicca sotto per galleria 

http://www.sentieroelfi.net/galleria/gallery/archeotrekking-9-aprile-17-vallerano-madonna-del-ruscello-eremi-s-leonardo-san-lorenzo/#archeotrekking

vedi filmato su youtube

https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

Domenica 9 aprile 2017 – Archeotrekking: due affascinanti romitori rupestri nel territorio di Vallerano (VT)

VALLERANO_resized

OCCASIONE DA NON PERDERE! AFFASCINANTE ARCHEOTREKKING DEGLI ELFI alla scoperta di due romitori sconosciuti e una chiesa bellissima!!!

Partendo dalla bellissima chiesa della Madonna del Ruscello a Vallerano, che racchiude le tele del Lanfranco e del Pomarancio e lo splendido organo monumentale del 1635,

MADONNA DEL RUSCELLO_resized - Copia MADONNA DEL RUSCELLO (4)_resized - Copia

MADONNA DEL RUSCELLO (3)_resized - Copia  MADONNA DEL RUSCELLO (6)_resized - Copia  MADONNA DEL RUSCELLO (2)_resized - Copia MADONNA DEL RUSCELLO (11)_resized - Copia

MADONNA DEL RUSCELLO (5)_resized - Copia  MADONNA DEL RUSCELLO (13)_resized - Copia    MADONNA DEL RUSCELLO (7)_resized - Copia

una camminata alla scoperta del cenobio rupestre di San Leonardo del 12° 13° secolo, un magnifico complesso rupestre molto articolato, costituito da numerosi ambienti su due piani comunicanti tra loro con scale scavate nel tufo

SAN LEONARDO (3)_resized - Copia SAN LEONARDO (2)_resized - Copia SAN LEONARDO (4)_resized - Copia SAN LEONARDO (5)_resized - CopiaSAN LEONARDO_resized

e l‘Oratorio Rupestre di San Lorenzo del 9° 10° secolo costituito da numerosi ambienti contraddistinti da nicchie. All’interno un affresco del 10° secolo.

SAN LORENZO_resized SAN LORENZO (2)_resized

Ore di cammino 4.30; dislivello 200 mt.

ALCUNI BELLISSIMI ARCHEOTREKKING EFFETTUATI!!!

Galleria Fotografica

per filmati youtube sull’iniziativa clicca https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

EFFETTUATO! vedi galleria Archeotrekking domenica 19 marzo 17
Archeotrekking sulle "ANTICHE VIE STORICHE: LA VIA FRANCIGENA DA MONTEFIASCONE ALLE TERME ROMANE
AQUAE PASSARIS (VT)
Continuiamo le nostre camminate di scoperta sull'antico tracciato della medievale 
Via Francigena. Partendo dal delizioso borgo di Montefiascone, cammineremo per un lungo tratto,
alcuni chilometri, sul suggestivo basolato ancora integro dell'antica Cassia Romana, percorsa
per secoli da pellegrini, mercanti, soldati. E' emozionante calpestare pietre che hanno visto 
passare la storia.

VIA FRANCIGENA (4)_resized
VIA FRANCIGENA DA MONTEFIASCONE A VITERBO_resized

                                           VIA FRANCIGENA DA MONTEFIASCONE A VITERBO
VIA FRANCIGENA_resizedVIA FRANCIGENA TERME BAGNACCIO_resized
                                  VIA FRANCIGENA TERME DEL BAGNACCIO


VIA FRANCIGENA (5)_resized 
ANTICO BASOLATO DELLA CASSIA ROMANA UTILIZZATA DALLA STRADA MEDIEVALE
VIA FRANCIGENA (6)_resized

 CLICCA QUI PER  IL SETTORE ESCURSIONISMO  http://www.sentieroelfi.net/escursionismo-nella-natura

ALCUNI DEGLI ARCHEOTREKKING PIU BELLI EFFETTUATI!!!

IL Sentiero DEGLI ELFI- Roma- Escursionismo/Cultura/Viaggi Italia Estero
DOMENICA 3 APRILE CON GLI ELFI LUNGO LA VIA FRANCIGENA CIMINA…

CON LA PRIMAVERA incombente a grandi passi ecco arriva anche la voglia di star fuori all’aria aperta!!! Una bella ed interessante escursione, questa volta sui grandi sentieri storici della Tuscia, DOMENICA 3 APRILE, lungo la Via Francigena Cimina, da SAN MARTINO AL CIMINO

SAN MARTINO AL CIMINOS.MARTINO AL CIMINO S. MARTINO AL CIMINO (2)S. MARTINO AL CIMINOS. MARTINO AL CIMINO (3)

ALLA MEDIEVALE OSTERIA DELLA ROSA. Facile escursione, seguendo le tracce dell’antica via medievale, con stupendi panorami sul lago di Vico,

LAGO DI VICO (3)LAGO DI VICO MONTE VENERE (3)

Am Nordufer liegt das für Hochzeiten beliebte Hotel "La Bella Venere". Auch dieses hat noch geschlossen und wird erst für die Saison vorbereitet.

LAGO DI VICO (2) LUNGO IL TRAGITTO

sul Monte Venere e sul Monte Fogliano.

MONTE FOGLIANO (2)MONTE FOGLIANO FAGGETAMONTE FOGLIANO

Lungo il percorso, all’interno di un bosco di faggi, gli imponenti ruderi della medievale Osteria della Rosa, antica stazione di posta, in cui – udite udite -hanno soggiornato personaggi importanti, come ad esempio Leonardo da Vinci…

Una facile ESCURSIONE DOMENICA 25 SETTEMBRE NEL PARCO DEL CERVIA-NAVEGNA,

                                 alla ricerca del mutamento delle stagioni, in un clima

adatto alla ripresa delle attivita’ a piedi.

esc-25-9-copia

esc-25-9-11-copia

esc-25-9-2-copia

Questa volta un’escursione in provincia di Rieti che, partendo dal bellissimo borgo arroccato a piu’ di 900 metri COLLALTO SABINO col suo imponente castello,

esc-25-9-14-copiaesc-25-9-copia esc-25-9-16-copia

ci condurra’ alla suggestiva MOLA DELLE VENE….

esc-25-9-5-copia esc-25-9-4-copia esc-25-9-6-copia esc-25-9-7-copia esc-25-9-10 esc-25-9-9 esc-25-9-7 esc-25-9-3-copia esc-25-9-13 esc-25-9-12

esc-25-9-15

Archeotrekking domenica 12 marzo 17 sul “IL SENTIERO DEL CARDINALE E I PIANI DI MASSA” (VT) Una bella camminata nella stupenda Forra di Fosso Castello e nei Piani di  Massa, alla scoperta di imponenti ponti romani, antiche tagliate etrusche, lastricati romani, fortezze medievali.  ORE DI CAMMINO 4,30 DISLIVELLO 80 MT.  CASTELLO D'ISCHIA (2)_resized CASTEL D’ISCHIA PONTE DEL FOSSO DEL PONTE DI CASTELLO_resized PONTE DEL FOSSO DI PONTE CASTELLO TAGLIATA CAVONI NEPI_resizedCASTELLO D'ISCHIA_resized TAGLIATA CAVONI NEPI CASTEL D’ISCHIA VERSO IL CASTELLO DI ISCHIA_resized VERSO CASTEL D’ISCHIA

per galleria sull’iniziativa clicca sotto:

VIAGGIO EFFETTUATO tra NATURA E STORIA nella VAL TIBERINA UMBRA un itinerario molto particolare, tra la Valle del Tevere, il lago Trasimeno e la valle del Niccone, chiamata anche la valle dei castelli. Nel cuore di questa terra, percorreremo a piedi facili sentieri magnificamente panoramici, andremo alla scoperta di un’Italia minore fatta di piccoli borghi medievali,castelli, palazzi nobiliari magnificamente affrescati.

  PONTE DEL 25 APRILE  2016 –  Da SABATO 23  a  LUNEDI’ 25 APRILE

 VAL TIBERINA UMBRA: ALLA RICERCA DEI  LUOGHI DELLA MEMORIA.

1° GIORNO–  Bella e panoramica escursione , ricca di storia, che dalla Chiesa di S.Giovani del Pantano, conduce al suggestivo castello di Bisciaro. Lungo il suo  percorso ad anello scopriremo gli imponenti ruderi del

castello di Gualterotta,Torre Gualterotta Torre Gualterotta Torre Gualterotta

la Tomba etrusca del Faggeto, singolare per la forma del vano interno e per l’esistenza del battente monolitico in pietra ancora rotante sui due cardini, i ruderi della Villa Faggeto, con i resti del  parco,

Tomba etrusca del Faggeto

Tomba etrusca del FaggetoTomba etrusca del Faggeto

il delizioso castello di Bisciaro, il cui nome richiama numerose e bizzarre leggende locali.

Castello del Bisciaro Castello del Bisciaro Castello del Bisciaro

2° GIORNO -Le Neviere e i panorami di Monte Tezio.Escursione Monte Tezio

Panorami Monte Tezio Panorami Monte Tezio

Panorami Monte Tezio Bella e panoramica escursione ad anello alla scoperta delle antiche neviere situate vicino alla cima. Questo monte è uno straordinario belvedere, famoso per l’ampiezza dei panorami. La vista, infatti, si allarga a tutta la catena appenninica centrale fino ai Sibillini e alla Laga, al Subasio, alle cime dell’Alpe di Catenaia e dell’Alpe della Luna, al Monte Amiata e alle cime del Simone e del Simoncello, al lago Trasimeno. Bellissima la vista dalla croce di Fontenuova dell’imponente e magnifico

Castel Procoio.

Castello di Procoio Castello di ProcoioCastello di Procoio 3° GIORNO – Prima di tornare a Roma ci riposeremo dalle escursioni precedenti andando a visitare, con una visita guidata da una storica dell’arte, il magnifico e vasto Palazzo Ducale dei Della Corgna a Castiglione del Lago. Concepito come una piccola reggia, ha un interno che è un vero splendore di sale e saloni tutti affrescati, per la maggior parte dal Circignani detto il Pomarancio. Bellissime la Sala dell’Investitura, la Sala della Caduta di Fetonte, la Sala di Plutone e Proserpina, la Sala degli Dei, la Sala di Cesare, la Sala di Annibale e la Sala del Giudizio di Paride.

Palazzo Ducale dei Della Corgna (2)_resized - CopiaPalazzo Ducale dei Della Corgna (3)Palazzo Ducale dei Della Corgna_resized

Camminamento di rondaPalazzo Ducale dei Della Corgna

Percorreremo, poi, il suggestivo Camminamento di Ronda,coperto da una tettoia, che collega il Palazzo ducale con la Rocca del Leone, che ricorda il Passetto di Castel S. Angelo. Visiteremo, infine, la vastissima Rocca del Leone del 13mo sec. con le sue torri e il mastio alto 30 metri. Splendido il panorama sul lago

Rocca del Leone,Rocca del Leone sul lago Trasimeno

http://www.sentieroelfi.net/galleria/gallery/capodanno-2017-nelle-terre-dei-farnese-castelli-citta-perdute-nellantico-ducato-castro/#archeotrekking

per filmati sull’ iniziativa clicca sotto:

https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

FACILI CAMMINATE CON GLI ELFINELLE TERRE DEI FARNESE,ALLA RICERCA DI CASTELLI E CITTA’ PERDUTE NELL’ANTICO DUCATO DI CASTRO

  DA VENERDI’  30 DICEMBRE 2016  a  DOMENICA    1°  GENNAIO 2017

gradoli-amorino-su-liocorno-particolare-del-fregio-di-palazzo-farnese

 castro-santa-maria-2

                                             gradoli-palazzo-farnese-decorazione-part

    Passeggiate nella storia, tre giorni di facili  camminate alla portata di tutti e di visite,  alla scoperta di luoghi affascinanti, unici segni rimasti di un mondo ormai perduto.

                           1° giorno-Con una facile camminata in un suggestivo ambiente naturale,  scopriremo Castellardo, imponente complesso fortificato medievale, con abitazioni rupestri particolarmente suggestive, che ricordano l’affascinante città rupestre di Vitozza.

castellardo-e-le-case-grotta-dellabitatocastellardo-2

????????????????????????????????????

         Visiteremo poi il magnifico Palazzo Farnese di Valentano, ricostruito e abbellito da Antonio da Sangallo. Di grande interesse Il Cortile d’Amore, la Loggia di Paolo III, la Scala Santa affrescata nel 18° sec.

valentano-museo-della-preistoria-rocca-farnese-3valentano-museo-della-preistoria-rocca-farnese

valentano-rocca-farnese-scala-santavalentano-rocca-farnese-salone-ducale-caminovalentano-museo-della-preistoria-rocca-farnese-2

Nelle sale del museo presente nel palazzo ammireremo una suggestiva Tavoletta Enigmatica di 4000 anni fa. Non si conosce, ancora, il significato dei segni e dei simboli presenti in questa e nelle altre tavolette enigmatiche scoperte in Italia e nell’Europa centro-settentrionale.

valentano-museo-della-preistoria-tavolette-enigmatichevalentano-museo-della-preistoria-tavolette-enigmatichevalentano-museo-della-preistoria-tavoletta-enigmaticavalentano-museo-della-preistoria-2

2° giorno Una Cartagine in Maremma: una facile camminata alla scoperta della città perduta di Castro.

castro-5

Una lunga storia, dall’epoca etrusca, caratterizza questa antica città che raggiunge il suo apice nel Rinascimento quando diviene la capitale di un vasto ducato dei Farnese e viene chiamato il famoso architetto Antonio da Sangallo per riorganizzarla e abbellirla.

castro-santa-maria

castro-2

castro-quattrino-farnesecastro-8castro-7castro-4castro-3castro

Raggiungeremo poi Gradoli per visitare il delizioso Palazzo Farnese. Molto belle le sale affrescate come il Salone Ducale, la Sala dei Filosofi, la Sala Centrale. Suggestivo il Museo dei costumi dell’antico ducato dei Farnese.

gradoli-palazzo-farnese-grottesca-con-volto-e-giglio-farnese3gradoli-palazzo-farnese-grottesca-part

gradoli-palazzo-farnese-particolare-di-candelabragradoli-palazzo-farnese-museo-del-costume gradoli-palazzo-farnese-antonio-da-sangallo-il-giovane-progetto-1515

3° giorno – Sulla strada per tornare a Roma, raggiungeremo, su un promontorio, con una facile camminata, il sito dell’antica Visentium,  un posto affascinante per la sua storia e per la bellezza della natura e dei magnifici panorami .bisenzio-colombario-2bisenzio-panorama-sul-lago-di-bolsena-2bisenzio-colombariobisenzio-panorama-sul-lago-di-bolsena

 

 clicca anche qui (senza essere iscritto)

https://www.facebook.com/Il-Sentiero-Degli-Elfi-922973217784954

https://plus.google.com/u/0/100853706181523792863

https://twitter.com/SentieroElfi

ed anche

Il Sentiero Degli Elfi  su YouTube