06.267.86.89 cell.347.734.3964

VIA FRANCIGENA DEL SUD E TESORI SCONOSCIUTI DEL SANNIO MEDIEVALE”PONTE 25 APRILE DA GIOVEDI’ 25 a DOMENICA 28 APRILE

VIA FRANCIGENA DEL SUD E TESORI SCONOSCIUTI DEL SANNIO MEDIEVALE”PONTE 25 APRILE DA  GIOVEDI’ 25  a DOMENICA 28 APRILE

VIA FRANCIGENA DEL SUD E TESORI SCONOSCIUTI DEL SANNIO MEDIEVALE”PONTE 25 APRILE DA GIOVEDI’ 25 a DOMENICA 28 APRILE

    “ VIA FRANCIGENA DEL SUD E TESORI SCONOSCIUTI DEL SANNIO MEDIEVALE”PONTE DEL 25 APRILE 2019 :

:DA GIOVEDI’ 25 a DOMENICA 28 APRILE “ 

          (  POSTI LIMITATI)    ( ANTICIPO ENTRO IL  25  Marzo)

 

TEATRO TEMPIO MONTE SAN NICOLA

  “ VIA FRANCIGENA DEL SUD E TESORI SCONOSCIUTI DEL SANNIO MEDIEVALE”.

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta di tesori di storia e di arte, fuori dagli itinerari conosciuti, un viaggio nel Sannio medievale, toccando luoghi situati lungo la Via Francigena del Sud. Mentre organizzavamo questo viaggio, abbiamo scoperto anche due splendidi tesori di storia e di arte, da pochissimo tempo ritrovati, due  vere chicche, completamente sconosciuti, così affascinanti che, anche se non pertinenti al tema del viaggio, era impossibile non inserirli: l’imponente complesso del Santuario Romano-Sannitico di Monte S. Nicola e il sito paleontologico delle Ciampate del Diavolo.

1° GIORNO– Partenza da Roma . Effettueremo uno splendido  Archeotrekking nelle Gole di Sant’Andrea nel Lazio meridionale, su un tratto della Via Francigena del Sud,

VIA FRANCIGENA SUD

camminando sul basolato romano, intervallato da tratti di selciato rinascimentale e di pavimentazione borbonica, nel tratto più spettacolare, paesaggistico e meglio conservato dell’antica Via Appia-Via Francigena del Sud,

VIA FRANCIGENA SUD (2)

con ponti, tagli rupestri, imponenti muri di contenimento, miliari, stazioni di posta, un antico forte borbonico costruito sui ruderi spettacolari di un tempio dedicato al dio Apollo. Un percorso affascinante, camminando nella storia, circondati da una magnifica natura.

VIA FRANCIGENA SUD via-appia-antica-itri-fondi VIA FRANCIGENA SUD (3)

2° GIORNO – Mattinata dedicata alla scoperta di un magnifico sito da pochissimo tempo scoperto e ancora sconosciuto fuori dal Sannio, che raggiungeremo con una panoramica camminata. Il complesso del Santuario Teatro-Tempio di Monte S. Nicola, uno dei più spettacolari e imponenti, costituito da un tempio e un teatro collegati, .posti su due terrazze a quote differenti. La cavea del teatro, lunga 800 metri, aveva una capienza di 2000 posti a sedere.

TEATRO TEMPIO MONTE SAN NICOLA TEATRO TEMPIO MONTE SAN NICOLA (6)TEATRO TEMPIO MONTE SAN NICOLA (2)

Un complesso imponente, la cui scenografia è accentuata dallo straordinario panorama. Una vera chicca da ammirare. Nel pomeriggio raggiungeremo il borgo medievale di Vairano Patenora, tappa sulla Via Francigena del Sud. Con una facile passeggiata attraverso il borgo antico di Vairano,  raggiungeremo il castello d’Avalos, complesso architettonico di grande fascino. Superate le antiche porte, si attraversa il borgo antico, un vero salto nel passato.  Ci faremo affascinare dalla magia dei vicoli, dalle case costruite sulla roccia e con la roccia, dalle stradine gradonate. Pochi km vicino Vairano raggiungeremo una delle tappe più importanti del Tratto Francigeno nel Sannio, L’imponente complesso dell’Abbazia della Ferrara, abbandonato da secoli e isolato nella campagna. Edificata nel 12° sec., fu luogo di sosta di pellegrini, nobili, santi, imperatori. Nella cappella dello Spirito Santo, da poco restaurata, ammireremo il ciclo di affreschi dedicato a Malgerio Sorel, nobile falconiere dell’imperatore Federico II° di Svevia, che ritrae anche il famoso Papa Celestino V°, quello del Gran Rifiuto. Sappiamo, infatti, che Celestino prima di diventare papa soggiornò per lungo periodo in questa abbazia.

3° GIORNO   Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei tesori nascosti di storia e di arte del Sannio medievale. Raggiungeremo una Città medievale Normanna scomparsa, una vera ghost town medievale,

CASTELLO NORMANNO DI GIOIA SANNITICA (2)

costituita dal castello e dal borgo murato, abbandonata nel 15° sec. Complesso affascinante, romantico, edificato dai normanni nell’11° sec., sfruttando una originaria fortezza longobarda, su un pianoro di roccia calcarea,

CASTELLO NORMANNO DI GIOIA SANNITICA (8) CASTELLO NORMANNO DI GIOIA SANNITICA (4)

con uno spettacolare panorama su tutta la valle del medio Volturno.  Poi, con una breve passeggiata, raggiungeremo la piccola chiesa rupestre longobarda, dedicata a S. Michele, arricchita da affreschi di buona fattura dell’11°-12° sec., ricchi di cromatismo, che si rifanno alla tradizione pittorica bizantina. Sorge lungo la medievale Via Michaelica,  che collegava spiritualmente il famoso complesso di Mont Saint Michel in Normandia con il santuario michaelico di Monte S. Angelo nel Gargano.  Nel pomeriggio raggiungeremo l’Abbazia di San Vincenzo al Volturno,

ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (2) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (4) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (5) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (6) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (7)ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (3)

in cui ritorniamo dopo 13 anni, per ammirare le nuove scoperte archeologiche e i magnifici e famosissimi cicli di affreschi, tra i più belli dell’Alto Medioevo Italiano.

 ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (8) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (9) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (10) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIO (12) ABBAZIA SAN VINCENZO AL VOLTURNO CRIPTA EPIFANIOScopriremo una imponente città monastica di origine longobarda dell’8°-9° sec., una  “Pompei” monastica ricca di innumerevoli chiese, edifici di servizio, abitata da centinaia di monaci, sigillata sotto le ceneri dell’incendio e del saccheggio arabo alla fine del 9° sec., e  tornata alla luce negli ultimi trenta anni con vaste campagne di scavo.

4° GIORNO–  Prima di tornare a Roma visiteremo le  Ciampate del Diavolo, un sito paleontologico unico in Europa, di eccezionale importanza, scoperto solo da pochi anni. Siti fossili piu’ antichi di ominidi si trovano infatti solo in Africa. Ci troviamo di fronte a una centinaio di orme fossili lasciate da ominidi di 350.000 anni fa. Le orme appartenevano a ominidi che camminavano in posizione eretta e si tenevano in equilibrio con l’aiuto delle braccia.

 Quota di partecipazione: Euro 295,00

La Quota comprende: Sistemazione in hotel in camere doppie con servizi privati; Tre trattamenti di mezza pensione ( colazioni e cene); Servizio di Guida sia per le visite che per le camminate.

La Quota non comprende: I Trasporti; le Bevande; Biglietti di Entrata a luoghi, monumenti ecc., le mance e gli extra in generale e quant’altro non contemplato alla voce ”la quota comprende”, la Tessera Associativa o eventuale sua integrazione.

Per motivi organizzativi l’anticipo ammontante a Euro 100,00   deve essere versato entro il 25 Marzo e il saldo entro il 7 di Aprile.

Il numero di bonifico  sara’ indicato su richiesta dall’Associazione.

 ( POSTI LIMITATI)

CLICCA SU VIDEO

 https://www.facebook.com/sentieroelfi/videos/2311473985582208/?__xts__%5B0%5D=68.ARAefVk1MgRJWs1_03vAtQS9WI-p9lHzkH20FTrPidIfBefxcGLXssSjkSvJ4LwzC8m9NdR5gZ0mOPGlJ468DS1NnSwRZ4w0w4n9JYdAhHO8h48lKTTATtyCAzYSRU8-xJkNn0AMPdALGbRyykDTzLLbpdw0tiopznDHG0tYDnamQ8Jw59ALUh2YWaJma1AoggfwGb-z0yDKBfYpbIdLwRMBAelocjHn7Lj19atx3QmNe7OK07G_L3KvNieRCinX7VNcxAD6517YwHeEX2NNVtUjc5HJ5TR7LV1htja7C5PU4ej73VPzZwpH9wPKM5whPC1VHXyCmad_3MhOspPs2ySZpeAmtcHgalltzQ&__tn__=FFHHH-R

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL SENTIERO DEGLI ELFI
Segreteria: Giovedì e Venerdì dalle 17,00 alle 20,00 Prenotazioni entro il venerdì precedente l’iniziativa.

TEL. 06-2678689; Cell. 3477343964; Sito Web: www.sentieroelfi.net

Vi invitiamo a visionare il nostro sito visibile direttamente cliccando qui:

CLICCA QUI www.sentieroelfi.net/calendario in cui sono presenti

tutte le attivita’ in ordine cronologico

CLICCA QUI http://www.sentieroelfi.net/week-end-e-viaggi-in-italia/viaggi-culturali-all-estero/
per visionare i viaggi all’estero

CLICCA QUI: http://www.sentieroelfi.net/week-end-e-viaggi-in-italia/
per visionare i programmi week-end e viaggi in Italia

CLICCA QUI http://www.sentieroelfi.net/visite-culturali-guidate-luoghi-segreti-del-lazio-2/
per visionare le visite culturali a luoghi segreti del Lazio

CLICCA QUI http://www.sentieroelfi.net/archeotrekking/
per visionare gli archeotrekking

CLICCA QUI http://www.sentieroelfi.net/escursionismo-nella-natura/
per visionare le escursioni

CLICCA QUI www.sentieroelfi.net/news per articoli dettagliati
corredati di foto

CLICCA QUI www.sentieroelfi.net/galleria per vedere le foto dei
nostri precedenti viaggi e attività,

LINK facebook:
CLICCA QUI https://www.facebook.com/Il-Sentiero-Degli-Elfi-922973217784954

Link google plus: CLICCA QUI
https://plus.google.com/u/0/100853706181523792863

LINK youtube: CLICCA QUI
https://www.youtube.com/channel/UCyn20ApNJy4NTfm6wfnbRiw

canale di YOUTUBE del Sentiero degli Elfi per filmati effettuati durante le
iniziative.

Link twitter: CLICCA QUI https://twitter.com/SentieroElfi

i nostri social network su cui sono presenti video, foto e scene di viaggio
delle nostre iniziative e aggiornamenti sulle attività